Ingredienti

Alcol, molti rischi e alcuni benefici

alcol img

Il web è pieno di contenuti contrastanti sull’alcol.

Da un lato, si informa che assunzione moderate sono state collegate addirittura a benefici per la salute.

Dall’altro, si spiega come l’alcol crei dipendenza e sia altamente tossico, specialmente quando se ne consuma troppo.

La verità è che gli effetti sulla salute dell’alcol variano da individuo a individuo e dipendono dalla quantità e dal tipo di alcol consumato.

Questo articolo prova a illustrare come l’alcol possa influire sulla tua salute.

Cosa è l’alcool

Il principale ingrediente psicoattivo presente nelle bevande alcoliche è l’etanolo.

Generalmente indicato come “alcol”, l’etanolo è la sostanza che ti fa ubriacare.

È prodotto da lieviti che scompongono lo zucchero in alcuni alimenti ricchi di carboidrati, come l’ uva – utilizzata per produrre vino – o i cereali – utilizzati per produrre birra.

L’alcool è una delle sostanze psicoattive più popolari al mondo. Può avere effetti potenti sul tuo umore e sul tuo stato mentale.

Riducendo l’autocoscienza e la timidezza, l’alcol può incoraggiare le persone ad agire senza inibizione. Allo stesso tempo, altera il giudizio e promuove comportamenti di cui le persone potrebbero finire per pentirsi.

Alcol e fegato

Il tuo fegato è un organo straordinario con centinaia di funzioni essenziali.

Uno dei suoi ruoli principali è quello di neutralizzare varie sostanze tossiche che consumi. Per questo motivo, il fegato è particolarmente vulnerabile ai danni causati dall’assunzione di alcol.

Le malattie del fegato causate dal consumo di alcol sono note collettivamente come malattie epatiche alcoliche.

La prima patologia al fegato che si palesa a causa di abuso di alcol è il fegato grasso, caratterizzato da un aumento del grasso all’interno delle cellule del fegato.

Il fegato grasso si sviluppa gradualmente nel 90% di coloro che bevono più di 15 ml di alcol al giorno ed è generalmente senza sintomi e assolutamente reversibile.

Nei forti bevitori, il consumo eccessivo può causare l’infiammazione del fegato. Negli scenari peggiori, le cellule del fegato muoiono e vengono sostituite con tessuto cicatriziale, portando a una grave condizione chiamata cirrosi.

La cirrosi è irreversibile ed è associata a molti gravi problemi di salute. Nella cirrosi avanzata, un trapianto di fegato può essere l’unica opzione percorribile.

Alcol e cervello

Un consumo eccessivo di alcol può avere numerosi effetti negativi sul cervello.

L’etanolo riduce la comunicazione tra le cellule cerebrali, un effetto a breve termine responsabile di molti dei sintomi dell’ubriacarsi.

Il binge drinking, ossia l’assunzione di più bevande alcoliche in un intervallo di tempo più o meno breve, può persino portare a un blackout cerebrale, un fenomeno caratterizzato da perdita di memoria o amnesia, durante un episodio di forte consumo di alcol.

Questi effetti sono solo temporanei, ma l’abuso cronico di alcol può causare cambiamenti permanenti nel cervello, portando spesso a una compromissione della funzione cerebrale.

Poiché il tuo cervello è molto sensibile ai danni, l’abuso cronico di alcolici può aumentare il rischio di demenza e causare il restringimento del cervello negli adulti di mezza età e negli anziani.

Negli scenari peggiori, un grave danno cerebrale indotto dall’alcol può compromettere la capacità delle persone di condurre una vita indipendente.

Al contrario, bere moderatamente è stato collegato solo a un ridotto rischio di demenza, presente soprattutto negli anziani.

Alcol e depressione

L’assunzione di alcol e la depressione sono strettamente ssociati, ma in modo complesso.

Mentre l’assunzione di alcol e la depressione sembrano aumentare contemporaneamente il rischio reciproco l’uno dell’altra, l’abuso di alcol può essere il fattore causale più forte.

Molte persone che affrontano l’ansia e la depressione bevono intenzionalmente per ridurre lo stress e migliorare l’umore. Mentre bere può fornire alcune ore di sollievo, peggiorerà la tua salute mentale generale e scatenerà un circolo vizioso.

Infatti, poiché il consumo eccessivo di alcolici è una delle principali cause di depressione in alcuni individui, il trattamento dell’abuso di alcol nei soggetti che soffrono di depressione porta a grandi miglioramenti.

Alcol e peso corporeo

L’alcool è il secondo nutriente più ricco di calorie dopo il grasso e contiene circa 7 calorie per grammo.

La birra ha un numero simile di calorie rispetto alle bevande analcoliche zuccherate, mentre il vino rosso ne ha il doppio.

Tuttavia, studi che analizzano il legame tra alcol e peso corporeo hanno fornito risultati incoerenti.

Sembra che le abitudini e le preferenze nel bere possano svolgere un ruolo significativo.

Ad esempio, bere moderatamente è collegato a un aumento di peso ridotto, mentre bere pesantemente è collegato a un aumento di peso.

Bere birra regolarmente può causare un aumento di peso, mentre il consumo di vino può addirittura favorire una perdita di peso.

Alcol e salute del cuore

Le malattie cardiache sono la principale causa di morte nella società moderna.

Di malattie cardiache ne esiste un’ampia categoria, le più comuni delle quali sono infarti e ictus.

La relazione tra alcol e malattie cardiache è complessa e dipende da diversi fattori.

Bere da leggero a moderato è collegato a un ridotto rischio di malattie cardiache, mentre bere pesantemente sembra aumentare il rischio.

Alcol e cancro

Il cancro è una malattia grave causata dalla crescita anormale delle cellule.

Il consumo di alcol è un fattore di rischio per i tumori della bocca, della gola, del colon, della mammella e del fegato.

Le cellule che rivestono la bocca e la gola sono particolarmente vulnerabili agli effetti dannosi dell’alcol.

Anche il consumo di alcol leggero (fino a un drink al giorno) è collegato ad un aumento del 20% del rischio di cancro alla bocca e alla gola.

Il rischio aumenta quanto più si consuma. Più di quattro bevande al giorno sembrano causare un aumento di cinque volte del rischio di cancro alla bocca e alla gola, nonché un aumento del rischio di cancro al seno, al colon e al fegato

Alcol e gravidanza

L’abuso di alcol è una delle cause più comuni al mondo di difetti alla nascita. Il feto è particolarmente vulnerabile all’inizio della gravidanza.

Fare delle bevute all’inizio della gravidanza è particolarmente rischioso per il bambino in via di sviluppo.

Il consumo di alcol può avere effetti negativi sullo sviluppo, sulla crescita, sull’intelligenza e sul comportamento del feto, il che può influire sul bambino praticamente per il resto della sua vita.

Alcol e rischio di morte

Può essere difficile da credere, ma l’alcol può addirittura aiutarti a vivere più a lungo .

Esistono studi che suggeriscono che un consumo leggero e moderato di alcol può ridurre il rischio di morte prematura, specialmente nelle società occidentali.

Allo stesso tempo, l’abuso di alcol è per esempio la terza causa principale di morte prevenibile negli Stati Uniti, in quanto è un grande fattore di malattie croniche, incidenti vari, incidenti stradali e problemi sociali.

Alcol, bevendone con moderazione ci sono anche dei benefici

Ci sono diverse possibili spiegazioni per gli effetti benefici del bere moderatamente.

Il consumo moderato di alcol può:

  • Aumenta il colesterolo HDL “buono” nel sangue.
  • Riduce la pressione sanguigna, un importante fattore di rischio per le malattie cardiache.
  • Riduci la concentrazione ematica di fibrinogeno, una sostanza che contribuisce alla formazione di coaguli di sangue.
  • Riduce il rischio di diabete, un altro importante fattore di rischio per le malattie cardiache.
  • Riduce temporaneamente lo stress e l’ansia.

Diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 colpisce circa l’8% della popolazione mondiale.

Caratterizzato da zucchero nel sangue anormalmente elevato, il diabete di tipo 2 è causato da un ridotto assorbimento di glucosio o zucchero nel sangue da parte delle cellule, un fenomeno noto come insulino-resistenza.

Bere alcolici con moderazione sembra ridurre l’effetto dell’insulino-resistenza, combattendo i principali sintomi del diabete.

Di conseguenza, bere alcolici durante i pasti può ridurre l’aumento della glicemia del 16-37% in più rispetto all’acqua. Anche la glicemia fuori dai pasti, nota come glicemia a digiuno, può diminuire.

In effetti, il rischio complessivo di diabete tende a diminuire con un consumo moderato di alcol. Tuttavia, quando si tratta di bere in maniera eccessiva, il rischio anziché ridursi aumenta.

Dipendenza da alcol

Alcune persone diventano dipendenti dagli effetti dell’alcol, una condizione nota come dipendenza da alcol o alcolismo.

La dipendenza da alcol è un forte fattore di rischio per varie malattie.

Numerosi fattori possono predisporre le persone al bere problematico, come la storia familiare, l’ambiente sociale, la salute mentale e la genetica.

Esistono molti diversi sottotipi di dipendenza da alcol, caratterizzati da desiderio di alcol, incapacità di astenersi o perdita di autocontrollo durante il consum.

Come regola generale, se l’alcol influisce negativamente sulla qualità della tua vita, potresti avere un problema con la dipendenza dall’alcol.

Il consumo di alcol può portare alla dipendenza da alcol o all’alcolismo in soggetti predisposti e l’abuso cronico di alcol può avere effetti catastrofici sulla salute, influendo su tutto il corpo e causando una serie di problemi di salute.

Bere pesante è la forma più comune di abuso di sostanze.

Se sei un forte bevitore, seguire una dieta sana e l’esercizio fisico dovrebbero essere l’ultima delle tue preoccupazioni. Tenere sotto controllo il consumo di alcol o astenersi completamente dovrebbe invece essere la tua priorità.

Cosa è meglio bere

Ciò che bevi conta meno di quanto bevi. Tuttavia, alcune bevande alcoliche sono migliori di altre.

Il vino rosso sembra essere particolarmente utile perché è molto ricco di antiossidanti sani ed è associato a maggiori benefici per la salute rispetto a qualsiasi altra bevanda alcolica.

Detto questo, il consumo di elevate quantità non fornisce maggiori benefici per la salute. Bere pesante causa problemi di salute, indipendentemente dal tipo di bevanda che viene consumata.

Quanto è troppo

Le raccomandazioni per l’assunzione di alcol si basano generalmente sul numero di bevande standard al giorno.

Il problema è che molte persone non hanno idea di cosa si qualifichi come “bevanda standard”. In più, la definizione ufficiale di una bevanda standard differisce tra i vari paesi.

Il consumo moderato è comunque definito come una bevanda standard al giorno per le donne e due per gli uomini, mentre il consumo pesante è definito come più di tre bevande al giorno per le donne e quattro per gli uomini.

Secondo l’OMS un uomo non dovrebbe superare le 2-3 unità alcoliche giornaliere, mentre per la donna c’è una soglia consigliata ancora minore, di 1-2 unità alcoliche.

L’unità alcolica è il corrispondente di 12 grammi di etanolo. Ossia la quantità di etanolo presente in un bicchiere medio di vino, o in una lattina di birra.

Conclusioni

Gli effetti dell’alcol possono variare da un impatto positivo sul benessere a una catastrofe per la salute.

Bere piccole quantità, in particolare di vino rosso, è correlato a vari benefici per la salute.

Al contrario, l’abuso di alcol e la dipendenza da alcol sono collegati a gravi effetti negativi sulla salute fisica e mentale.

Se ti piace l’alcol e non ne abusi, non c’è motivo convincente per evitarlo. Tieni presente che il rischio di cancro può aumentare, indipendentemente da quanto bevi.

Tuttavia, se tendi a bere eccessivamente o noti che l’alcol causa problemi nella tua vita, dovresti evitarlo il più possibile.

Poiché l’impatto dell’alcool è molto soggettivo e dipende dall’individuo, il consumo di alcol potrebbe rivelarsi leggermente positivo per alcuni e assolutamente disastroso per altri.

Salute e benessere, sport e alimentazione sono importanti per te?

Vuoi conoscere nuovi modi per dimagrire, credi nel potere della natura e vuoi avere informazioni su tutto ciò che riguarda il benessere di corpo e mente?

Lascia la tua e-mail!

Complimenti! Iscrizione avvenuta con successo.