Patologie

Dispareunia

dispareunia img

La dispareunia, chiamata anche coitalgia, è la demonizzazione del rapporto sessuale secondaria al verificarsi del dolore manifestato nel corso del rapporto sessuale, che si verifica più frequentemente nelle donne che negli uomini. Oltre al dolore, i sintomi possono anche essere estesi alla sensazione di bruciore o prurito.

Negli uomini può verificarsi al momento dell’eiaculazione e interessare la parte esterna del tratto genitale (glande, prepuzio o scroto) o la parte interna, coinvolgendo anche il sistema urinario (testicoli, prostata, uretra o vescica). Nel caso delle donne, il disagio può influenzare la parte interna della vagina o l’area pelvica fino all’addome.

Cosa troverai nell'articolo

Cause

Le cause di dispareunia sono molteplici e ci sono chiare differenze basate sul sesso.

Uomini

La causa principale è un’infezione che può colpire l’uretra, la prostata, la vescica o le vescicole seminali, sebbene possa anche essere dovuta a fimosi, curvatura anormale del pene o venire a contatto con creme spermicide.

Donne

Molto spesso è associata al vaginismo, sebbene possa verificarsi anche durante il puerperio nel caso in cui sia stata eseguita un’episiotomia. Anche malattie pelviche come endometriosi, malattia infiammatoria pelvica, anovulazione o iperprolattinemia, tra molti altri possono causare un’insorgenza secondaria di questa condizione. Altre cause sono le infezioni urogenitali o l’uso di sapone per il lavaggio vaginale o il contatto con agenti spermicidi.

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare le cause psicologiche, tra cui la mancanza di eccitazione durante la penetrazione, specialmente quando si verifica senza preparazione (prolegomena), dopo aver ricevuto una cattiva educazione sessuale, avendo ansia o problemi emotivi o dopo aver vissuto esperienze traumatiche.

Trattamento

La raccomandazione principale, se essi soffre di dispareunia è di consultare un medico per capire se le cause siano fisiche o uno psicologo o sessuologo se si sospetti una causa basata su problemi emotivi o psicologici. Questi specialisti valuteranno la situazione e decideranno quale sia il trattamento più appropriato in base all’origine del problema.

È anche importante capire come affrontare i rapporti sessuali:

  • Prenditi il ​​tempo necessario per i giochi preliminari che ti consentono di raggiungere lo stato di eccitazione e ottenere una lubrificazione adeguata che faciliti la penetrazione.
  • Alcune posizioni sessuali sono più favorevoli quando si tratta di controllare la penetrazione, come avere la donna seduta sopra l’uomo o avere rapporti sessuali da dietro o lateralmente.
  • Evitare la penetrazione profonda, almeno all’inizio del rapporto e quando la lubrificazione e l’eccitazione non siano al massimo.
  • Usa lubrificanti, soprattutto se la donna soffre di secchezza vaginale.
  • Che la donna impari a contrarre e dilatare i muscoli del pavimento vaginale e pelvico a piacimento.

Ti fidi dei rimedi naturali?

Vuoi conoscere nuovi modi per dimagrire, credi nel potere della natura e vuoi avere informazioni su tutto ciò che riguarda il benessere di corpo e mente?

Lascia la tua e-mail!

Complimenti! Iscrizione avvenuta con successo.