Rimedi Naturali

Rimedi naturali per smettere di russare

rimedi naturali smettere di russare

Quando russi, le strutture della bocca e della gola vibrano e generano i rumori che conosciamo. Circa il 40% degli uomini russano, e sono circa il doppio delle donne.

Sono state identificate varie possibili cause di russamento. Inoltre, le persone che sono in sovrappeso hanno più probabilità di altre di russare. Secondo gli esperti, questo è dovuto al fatto che l’eccesso di tessuto adiposo comprime le vie respiratorie.

L’apnea del sonno (una condizione che consiste in brevi -talvolta più lunghe- pause tra i respiri notturni e colpisce circa il 10% degli uomini) può peggiorare il problema. Se hai una congestione nasale a causa di un raffreddore o di un’allergia, hai anche maggiori probabilità di russare. In questi ultimi casi, i tessuti infiammati e il muco interferiscono con la circolazione dell’aria nelle vie aeree.

I migliori consigli e rimedi casalinghi per non russare

Ecco dunque elencate alcune misure preventive per contrastare e prevenire meglio il russare. Potrebbe essere sufficiente modificare la posizione di riposo, ma se il problema persiste, di solito, è necessario apportare modifiche più grandi, come cambiare redicalmente il tuo stile di vita.

  1. Per dormire, sollevare la parte superiore del corpo con alcuni cuscini in più. Questa posizione ha l’effetto di impedire che il tessuto della gola si incurvi all’ingresso delle vie aeree.
  2. Sollevare la testa del letto, ad esempio, posizionando alcune tessere o rialzi sotto entrambi i piedi del letto, lato testa. Due pezzi di 2 x 8 o 2 x 10 sotto ogni piede o due pezzi lunghi della stessa misura dovrebbero fare il egregiamente il loro lavoro.
  3. Dormire girati sul fianco. Naturalmente, non vi è alcuna garanzia che rimarrete in questa posizione, ma almeno provateci e tenete un cuscino tra le braccia. Quando si dorme sulla schiena, la lingua e il palato molle poggiano contro la parte posteriore della gola, bloccando il passaggio dell’aria, da cui deriva il russare.
  4. Se la congestione nasale è la causa del tuo russare, prendi un decongestionante o antistaminico prima di andare a letto.
  5. Prima di andare a letto, metti sul naso un nastro adesivo adeguato (si tratta di veri e propri cerotti); questo prodotto è disponibile nella maggior parte delle farmacie. Sembrerai un po’ strano, ma dal momento che non c’è nessuno a guardarti mentre dormi, non importa. Per attaccare la striscia, seguire le istruzioni sulla confezione. Questo piccolo dispositivo semplice si allarga e apre le narici, aumentando il volume di aria che entra.
  6. Fai dei gargarismi con un collutorio alla menta. Questo rimedio è particolarmente efficace se il tuo russamento è transitorio, derivante da un comune raffreddore o allergia. Per farlo, aggiungi una goccia di essenza di menta piperita a un bicchiere di acqua fredda. Non ingoiare la preparazione.
  7. Questo può sembrare estremo, ma per smettere di russare alcune persone indossano un collare cervicale, il tipo classico che viene prescritto a persone con trauma cervicale. Tenendo il mento sollevato, il collare impedisce che la gola si ripieghi su se stessa e mantiene le vie aeree aperte. Non è necessario, tuttavia, utilizzare un collare di plastica rigido, dispositivi di schiuma meno restrittivi sono altrettanto efficaci.
  8. Per quanto possibile, rimuovere gli allergeni (polvere, peli di animali domestici, muffa) dalla camera da letto, il che contribuirà ad alleviare la congestione nasale. Aspirare la sporcizia, spolverare e scuotere pavimenti e tende regolarmente e cambiare spesso lenzuola e federe.
  9. Se il tuo russare è stagionale e sei allergico al polline, prendi tre tazze al giorno di tè alle ortiche. Erboristi raccomandano questa erba per alleviare l’infiammazione causata da allergie ai pollini. Versare una tazza di acqua bollente su un cucchiaio della pianta essiccata, coprire, lasciare in infusione per cinque minuti e passare successivamente. Prendine una tazza prima di andare a letto.
  10. Per evitare che i muscoli della gola si allentino eccessivamente, non consumare pasti abbondanti o alcol durante le tre ore prima di andare a dormire.
  11. Perdere peso ha spesso l’effetto di ridurre il russare. Una perdita del 10% della massa corporea può aiutare a ridurre la costrizione delle vie aeree superiori.
  12. Smetti di fumare, manco a dirlo. Il fumo di tabacco e altre sostanze irrita le mucose, causando gonfiore della gola e riducendo il volume delle vie aeree. I fumatori soffrono anche più di altri di congestione nasale.
  13. Se assumi regolarmente farmaci, chiedi al medico se ha qualche alternativa disponibile. Alcuni farmaci, tra cui sonniferi e sedativi, possono peggiorare il fenomeno in questione.
  14. L’aria secca può contribuire al russare. Per correggere il problema, utilizzare un umidificatore o un vaporizzatore in camera da letto. Tuttavia, assicurati di pulirlo regolarmente in base alle istruzioni del produttore. Puoi anche fare un bagno di vapore prima di andare a letto. Riempi una ciotola con acqua calda, metti un asciugamano in testa, porta il naso a circa 15 centimetri dall’acqua. Quindi inala profondamente il vapore umido per alcuni minuti.
  15. Un medico può anche prescrivere ai russatori cronici o a coloro a cui sia stata diagnosticata un’apnea del sonno, l’uso di un dispositivo a pressione positiva continua, che regola durante il sonno una certa quantità di aria pressurizzata attraverso una maschera (il CPAP).

Russare, cosa accade alla coppia

Per le donne: se il tuo coniuge è un russatore incallito, è probabile che la tua relazione venga lentamente logorata. Tieni presente, tuttavia, che altri hanno dovuto affrontare questo problema prima di te e sono sopravvissuti. Pertanto, prima di salpare e sparire, potresti prendere in considerazione l’adozione di alcuni passaggi che ti aiuteranno a resistere ai borbottii notturni del tuo partner, altrimenti adorabile.

  • Indossare tappi per le orecchie. Questi dispositivi sono economici e relativamente comodi una volta che ci si abitua a loro.
  • Prendi in considerazione l’acquisto di una macchina che produce rumore bianco. Questo dispositivo elettronico produce un suono costante che copre altri rumori.
  • Vai a letto prima del tuo coniuge russatore. Così inizierai la dormita con relativa calma e sarai già nel sonno profondo prima che lui arrivi a letto.

Problemi di salute e fattori russanti

Oltre a causare inconvenienti di ordine quotidiano, il russamento può essere correlato a problemi respiratori. Il russare può disturbare il sonno, che sua volta e in maniera consequenziale può portare a malattie cardiache, diabete e disturbi dell’umore oltre che a una intensa stanchezza fisica e mentale.

Uomini che russano e apnee notturne, segno di un problema cardiaco?

In uno studio pubblicato nel 2008, è stato rilevato che la frequenza cardiaca di un gruppo di giovani in sovrappeso con apnea ostruttiva non trattata ha richiesto più tempo per tornare alla normalità dopo un esercizio fisico intenso di quella di uomini della stessa età, di peso normale o sovrappeso, e che conducono lo stesso modo di vivere ma che non hanno sofferto di questo disturbo. Lo studio ha dimostrato che i giovani di età superiore ai 18 anni che soffrivano di apnea notturna erano a rischio di problemi cardiaci .

Quando vedere un medico

Qualsiasi persona che russa dovrebbe essere esaminata, perché significa che non respira bene, il che non è sano. I russatori dovrebbero essere valutati in una clinica del sonno in modo che venga osservata la loro respirazione notturna e determinare se l’apnea del sonno è la causa della loro russare: tutto ciò avviene tramite una polisonnografia.

Dovresti anche controllare se ti svegli di notte con la sensazione di rimanere senza aria o, al mattino, con un mal di testa mediamente intenso, o se hai sonno durante il giorno. L’apnea notturna può comportare una riduzione dei livelli di ossigeno nel sangue, che possono a loro volta portare ad un’alta pressione sanguigna e all’aumento del ritmo e dello sforzo del cuore. Oltre ai cambiamenti dello stile di vita (perdita di peso, adozione di un’altra posizione di riposo), alcuni medici raccomandano l’uso del dispositivo CPAP citato precedentemente. Può anche essere preso in considerazione un intervento chirurgico, ma solo nei casi davvero gravi in cui le apnee siano davvero tante.

Naturalmente la presa di coscienza del problema è alla base della sua risoluzione e adottare la strada della medicina, sia essa clinica o chirurgica, è una scelta da intraprendere solo quando vi siano problemi relativi alle apnee. Se un uomo russa e basta, ma non ha problemi di salute correlati, può adottare altri metodi molto più semplici e pratici come quelli indicati in testa all’articolo.

Credi nel potere della natura?

Vuoi conoscere nuovi modi per dimagrire, rimedi naturali e avere informazioni su tutto ciò che riguardi il benessere di corpo e mente?

Lascia la tua e-mail!

Complimenti! Iscrizione avvenuta con successo.