Accessori per la Marijuana

Vaporizzatori fissi da tavolo, quali sono i migliori, guida all’acquisto

volcano vs volcano img

La differenza tra vaporizzatori portatili e quelli di tavolo è evidente a prima vista: i vaporizzatori portatili sono di piccole dimensioni e possono essere portati ovunque, mentre i vaporizzatori cosiddetti desktop sono molto più grandi e devono essere collegati a una presa di corrente per poter funzionare.

Ci sono una serie di importanti vantaggi e svantaggi nell’uso dell’uno e dell’altro tipo, motivo per cui decidere tra un’unità portatile e una fissa è spesso la prima cosa da considerare per qualsiasi consumatore.

I vaporizzatori fissi da tavolo sono preferibili, tra le altre cose, perché più efficaci nel controllare la temperatura e il sapore del tuo vapore e sono di gran lunga più indicati per l’uso di gruppo, il che è perfetto se vuoi essere un svapatore socievole. Inoltre, non si esauriscono mai, hanno periodi di garanzia più lunghi e sono generalmente più efficienti e affidabili.

Prima di poter essere sicuro che un vaporizzatore fisso da tavola possa essere preferibile per te rispetto a uno portatile, vale la pena analizzare tutte le caratteristiche per le quali la versione da tavolo può essere più o meno vantaggiosa rispetto a quella portatile.

Il più noto tra i vaporizzatori fissi, il Volcano

Progettato secondo i più elevati standard di produzione, il Volcano di Storz & Bickel (produzione tedesca) è rimasto uno dei migliori vaporizzatori fissi da tavolo sin dai tempi della sua introduzione sul mercato americano, nell’ormai lontano 2003. Dotato di funzionalità avanzate come controllo di precisione della temperatura, riscaldamento per convezione e un facile sistema di vaporizzazione, il Volcano offre un’esperienza di qualità, praticità e affidabilità.

In virtù del potente sistema di riscaldamento a convezione con cui è progettato, Volcano eroga vapore estremamente puro che ne fa il più popolare dispositivo per la vaporizzazione da tavolo sia per gli usi medicinali che per quelli ricreativi.

Per dare ai consumatori un ​​pieno controllo sulle loro sessioni, Storz & Bickel ha dato al Volcano un controllo preciso della temperatura. Ciò consente agli utenti di individuare la temperatura esatta a cui viene vaporizzata la loro miscela.

Volcano Digit

Il Volcano Classic è la versione tradizionale del più noto vaporizzatore da tavolo. Il prezzo è minore del corrispondente modello digitale, la resa è grossomodo la stessa se non nella piccolezza di fissare la temperatura con precisione assoluta.

VOLCANO CLASSIC Vaporizzatore
  • VOLCANO CLASSIC con EASY VALVE Set (230 Volt)
  • Indicatore de temperatura approssimativa 130°C - 230°C
  • Certificato di garanzia TÜV SÜD
  • Prodotto in Germania
  • Garanzia: 3 anni

Volcano Classic

Il Volcano Digit è la versione più costosa del miglior vaporizzatore fisso. Ha un prezzo maggiore, ovviamente, del fratello regolato analogicamente, ma in cambio permette di gestire la temperatura fino alle frazioni di grado.

VOLCANO DIGIT Vaporizzatore
  • VOLCANO DIGIT con EASY VALVE Set (230 Volt)
  • Indicatore de temperatura approssimativa 40°C - 230°C
  • Certificato di garanzia TÜV SÜD
  • Prodotto in Germania
  • Garanzia: 3 anni

Vaporizzatori da tavolo migliori e più venduti

Ovviamente, oltre ai super-famosi modelli Volcano esistono altri vaporizzatori fissi in grado di adempiere perfettamente ai propri compiti ed essere soddisfacenti nella resa, offrendo un’esperienza di vaping di medio-alto livello, pur contenendo la spesa economica.

Per sceglierli, il nostro consiglio è sempre quello di fare riferimento ad Amazon. Per questo, di seguito, vi elenchiamo i più venduti e recensiti, in modo tale da poter scegliere il modello da comprare online anche sulla base dei suggerimenti degli utenti, delle loro recensioni, pareri e opinioni dopo averli provati.

Bestseller No. 1
Extreme - Vaporizzatore Arizer V-Tower Extreme Q 4.0 con telecomando
  • La rinnovata e dieci arizer estremo con particolare attenzione alla anche di qualità superiore, migliorato eseguire
  • L' estrema Q Display può essere impostato in gradi Celsius o Fahrenheit, e ha una vasta gamma di temperature di 50 °c – 260 °c (50 °C – 260 °C).Temperatura digitale preciso C.
  • NUOVO Clear View LCD display
  • Controllo preciso della temperatura, ora con sensori Triple calore
  • Due anni di garanzia
Bestseller No. 2

Motivi per scegliere un vaporizzatore fisso

Un vaporizzatore fisso da tavolo sarà la scelta migliore per te se:

  • Desideri la migliore qualità possibile di vapore
  • Nebulizzerai principalmente a casa tua
  • Vuoi intrattenere gli ospiti con il tuo vaporizzatore
  • Vuoi qualcosa che duri per anni
  • Non vuoi ricaricare le batterie

I vaporizzatori fissi non hanno batteria ma funzionano a corrente

Come accennato in precedenza, i vaporizzatori da tavolo si collegano alla parete, mentre i portatili per funzionare si affidano a batterie ricaricabili. Mentre un vaporizzatore desktop sarà in grado di durare per tutto il tempo necessario per la sessione, i portatili hanno ampie variazioni nella durata della batteria e le loro batterie al litio spesso tendono a deteriorarsi con l’uso. Se stai cercando un vaporizzatore da utilizzare in casa e non hai bisogno che sia particolarmente discreto, l’opzione vaporizzatore da tavola può essere una scelta migliore.

Se hai bisogno di svapare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, o odi davvero l’idea di dover ricaricare la tua unità a intervalli regolari, allora è meglio optare per un vaporizzatore da tavolo. Tuttavia, la tecnologia della batteria all’interno dei vaporizzatori portatili è molto più ampia rispetto a qualche anno fa e continua a migliorare.

Semplicità d’uso e accessibilità

I vaporizzatori portatili possono essere più difficili da usare rispetto a quelli fissi, nel senso che offrono un controllo sostanzialmente inferiore sulla produzione di vapore e spesso hanno intervalli e controlli di temperatura più limitati. Dopotutto, nessun vaporizzatore portatile potrebbe sperare di eguagliare la quantità di controllo, così precisa, che un vaporizzatore fisso come il Volcano ti offre in fatto di densità, sapore e temperatura del tuo vapore.

Molti vaporizzatori portatili sono dotati di controlli di temperatura appena basilari e molti si affidano solo ad alcune impostazioni pre-programmate per controllare la temperatura alla quale vengono riscaldati i preparati. Gli utenti che richiedono un controllo più preciso saranno pertanto molto più soddisfatti nell’utilizzare un vaporizzatore da tavolo.

Dal canto loro, i portatili offrono notevoli vantaggi in termini di praticità e sono inoltre più adatti ai principianti, per il fatto che sono molto leggeri e che generalmente si accendono premendo un solo pulsante.

Qualità del vapore

In virtù del fatto che hanno camere di riscaldamento più grandi e un controllo della temperatura superiore, i vaporizzatori desktop tendono ad eccellere nel fornire vapore saporito, ricco e aromatico. Consentono inoltre un’esperienza incredibilmente personalizzata, perfetta per gli utenti che desiderano la massima possibilità di controllo su di essa. Questo controllo permette inoltre di vaporizzare materiali diversi, in quanto sarà più facile regolare le impostazioni di temperatura con maggior precisione in base alle necessità proprie della miscela scelta.

Al contrario, i vaporizzatori portatili sono leggermente più primitivi e le loro camere di calore più piccole non possono generalmente produrre lo stesso vapore di alta qualità di quella che è possibile produrre attraverso un vaporizzatore fisso.

Uso di gruppo

Capita a volte di voler svapare in compagnia. Un buon vaporizzatore può essere l’aggiunta perfetta alla tua cerchia di amicizie e sarà l’ospite preferito per ogni festa. Per l’uso in gruppo, i vaporizzatori desktop tendono a offrire migliori garanzie rispetto a quelli portatili poiché permette di effettuare sessioni più lunghe e più intense.

Il vaporizzatore fisso è di gran lunga più semplice da usare in un gruppo. Naturalmente, un desktop è più difficile da trasportare se si desidera portarlo con sé a un evento. I vaporizzatori portatili di qualità come il Mighty, il Summit e Arizer Air sono abbastanza piccoli e resistenti da poter essere portati con sé, ma anche meno indicati per un uso intuitivo e condiviso.

Se hai intenzione di condividere la tua esperienza con un gruppo di persone, è ragionevole che la tua scelta cada su un vaporizzatore fisso da tavolo. D’altronde se il tuo interesse è quello di fumare in gruppo nel miglior modo possibile, i suoi benefici in tal senso finiranno in ogni caso per sopraffare le difficoltà legate al trasporto che un vaporizzatore portatile potrebbe colmare.

Ti fidi dei rimedi naturali?

Vuoi conoscere nuovi modi per dimagrire, credi nel potere della natura e vuoi avere informazioni su tutto ciò che riguarda il benessere di corpo e mente?

Lascia la tua e-mail!

Complimenti! Iscrizione avvenuta con successo.