Ingredienti

Yogurt, perché inserirlo nella propria alimentazione

yogurt img

Lo yogurt è un prodotto lattiero-caseario ottenuto dalla fermentazione del latte ad opera di batteri che fanno parte del genere Lactobacillus o Streptococcus. Lo yogurt è un prodotto alimentare che fornisce proteine ​​e calcio e può migliorare la salute batterica intestinale.

I benefici per la salute vanno dalla protezione contro l’osteoporosi, sino all’alleviare le malattie dell’intestino irritabile e favorire la digestione. Molto di tutto ciò dipende però dal tipo di yogurt che viene consumato. Lo zucchero e la lavorazione aggiuntive possono infatti rendere malsani alcuni prodotti a base di yogurt.

Inizialmente lo yogurt si ricava dal latte o dalla panna freschi. Spesso viene prima pastorizzato, quindi fermentato con varie colture di batteri vivi e successivamente incubato a una temperatura specifica per favorire la crescita dei batteri.

La cultura batterica fermenta il lattosio, lo zucchero naturale presente nel latte. Questo processo produce acido lattico, che conferisce allo yogurt il suo sapore caratteristico.

Yogurt, un primo sguardo su rischi e benefici

I benefici per la salute possono includere la tutela della salute delle ossa e il favorimento della digestione.

Alcuni yogurt contengono batteri attivi e viventi noti come probiotici, che possono aiutare a mantenere in salute l’intestino.

I prodotti a base di yogurt sottoposti a trattamento termico non hanno batteri attivi, riducendo così i benefici per la salute. L’uvetta ricoperta di yogurt ne è un esempio.

Gli yogurt contengono calcio , vitamine B6 e B12, riboflavina, potassio e magnesio. I quantitavi dipendono dal tipo di yogurt in questione.

Quando lo yogurt fa bene

Se lo yogurt è una scelta salutare dipende dalla persona che lo consuma e dal tipo di yogurt.

Gli yogurt possono essere ricchi di proteine, calcio, vitamine e cultura viva o probiotici, che possono migliorare la flora intestinale.

Questi possono offrire protezione per ossa e denti e aiutare a prevenire problemi digestivi.

Lo yogurt magro può essere un’utile fonte di proteine ​​in una dieta dimagrante.

I probiotici possono rafforzare il sistema immunitario. Alcuni sostengono che questi ultimi possano influire anche sul funzionamento del cervello, ma sono necessarie ulteriori ricerche per confermare alcune delle precedenti affermazioni.

Nel 2014, i ricercatori hanno scoperto che il consumo di yogurt può aiutare a proteggere dal diabete di tipo 2 , differentemente da altri tipi di prodotti lattiero-caseari che non sembrano avere un’influenza sulla probabilità di sviluppare determinate patologie.

Altri scienziati hanno suggerito che lo yogurt contenente batteri probiotici protegge con successo bambini e donne in gravidanza dagli effetti dell’esposizione ai metalli pesanti.

Quando lo yogurt fa male

Non tutti gli yogurt sono salutari. Quelli senza zucchero aggiunto o additivi non necessari possono essere un’aggiunta salutare alla dieta, ma in commercio ci sono anche tanti prodotti che hanno elevate quantità di zucchero aggiunto e altri ingredienti che potrebbero non essere utili e rivelarsi persino dannosi all’organismo.

Lo yogurt naturale può essere un alimento ipocalorico e ricco di nutrienti e di proteine.

Tuttavia, molti produttori aggiungono zucchero, dolcificanti artificiali e altri ingredienti non salutari.

Tutti gli yogurt contengono alcuni zuccheri naturali, ma si consiglia ai consumatori di cercare un prodotto con meno di 15 grammi di zucchero per porzione. Più basso è il dato dello zucchero presente, meglio è, purché lo yogurt non contenga dolcificanti artificiali.

Alcuni studi hanno confutato l’opinione secondo cui il consumo di yogurt è legato a una buona salute, inducendo le autorità a chiedersi se le indicazioni sulla salute possano essere state concepite per fini commerciali. Tuttavia, le persone che mangiano yogurt hanno maggiori probabilità di seguire una dieta sana.

Principali benefici

Lo yogurt può offrire una gamma di importanti nutrienti.

Ricco di probiotici

Il microrganismo Lactobacillus bulgaricus viene utilizzato per fermentare lo yogurt. Ad alcuni yogurt vengono poi aggiunti probiotici.

I probiotici sono un tipo di batteri sani che avvantaggiano l’intestino. Aiutano a regolare il sistema digestivo e riducono gas, diarrea, costipazione e gonfiore.

Alcune ricerche hanno suggerito che i probiotici possono rafforzare il sistema immunitario, agevolare l’equilibrio del peso corporeo e ridurre il rischio di cancro.

Il consumo di yogurt e altri alimenti probiotici può migliorare l’assorbimento di vitamine e minerali.

I due batteri più comuni usati per fermentare il latte nello yogurt sono Lactobacillus bulgaricus (L. bulgaricus) e Streptococcus thermophiles (S. thermophiles) , ma molti yogurt contengono altri ceppi batterici.

Per aiutare i consumatori a identificare gli yogurt con culture vive e attive, la National Yogurt Association ha implementato il sigillo Life & Active Cultures (LAC), presente sul contenitore del prodotto.

Nella maggior parte dei casi, più fresco è il prodotto, più batteri vivi conterrà.

Un recente studio dell’Università di Toronto sottolinea che diversi probiotici avranno effetti diversi e alcuni yogurt contenenti probiotici potrebbero essere più sani di altri.

Contiene calcio

I latticini sono una delle migliori fonti alimentari di calcio in termini di biodisponibilità.

Il calcio è essenziale per lo sviluppo e il mantenimento di ossa e denti sani. È anche importante per la coagulazione del sangue, il guarimento delle ferite e il mantenimento della normale pressione sanguigna.

Gli alimenti ricchi di calcio sono i migliori quando vengono abbinati a una fonte di vitamina D, poiché la vitamina D aiuta l’intestino tenue ad assorbire il calcio.

La maggior parte degli yogurt contiene anche quantità variabili di vitamine B6 e B12, riboflavina, potassio e magnesio.

Yogurt e alimentazione

Lo yogurt può essere un’aggiunta gustosa e nutriente a qualsiasi dieta. Tuttavia, ci sono molti yogurt diversi e alcuni sono più salutari di altri.

Esistono molti tipi di yogurt e ognuno di essi offre diversi livelli di beneficio nutrizionale.

Lo Yogurt può rivelarsi un’alternativa nutriente interessante anche in quei casi di persone che hanno difficoltà con una regolare masticazione del cibo.

Yogurt senza lattosio offrono un’alternativa per le persone che non consumano prodotti a base di lattosio, siano essi vegani o affetti da allergie e intolleranze.

Lo yogurt contiene meno lattosio rispetto al latte perché parte del lattosio viene consumata nel processo di fermentazione.

Prodotti a base di yogurt

Prodotti confezionati come cereali e barrette che dichiarano di essere “fatti con vero yogurt”, uvetta ricoperta di yogurt e altri prodotti con rivestimento di yogurt, contengono solo una piccola quantità di yogurt in polvere.

La polvere di yogurt è trattata termicamente e il calore uccide i batteri benefici. I rivestimenti allo yogurt sono fatti di zucchero, olio, siero di latte e polvere di yogurt.

Tipi di Yogurt

Esistono diversi tipi di yogurt. Essi si distinguono in base alla quantità di grassi e possono esserne privi, a basso o a regolare contenuto.

Lo yogurt magro viene preparato con latte al 2%. Lo yogurt senza grassi è prodotto con zero% di latte o tutt’al più con latte scremato.

Kefir

Il Kefir è uno yogurt liquido da bere. Contiene probiotici, ed è facile da preparare anche in casa, aggiungendo cereali al kefir nel latte e lasciandolo riposare per 12-24 ore.

Yogurt greco

Lo yogurt greco ha un contenuto proteico più elevato rispetto ad altri tipi di yogurt, ma in compenso contiene meno calcio. Lo yogurt greco è denso e cremoso. Può resistere al calore meglio dello yogurt normale ed è spesso usato in cucina per la preparazione di salse in stile mediterraneo.

Lo yogurt greco viene preparato filtrando ulteriormente lo yogurt normale per rimuoverne il siero di latte liquido.

Il risultato ha un contenuto proteico più elevato, a causa della sua concentrazione più spessa. Ma lo sforzo extra porta all’ottenimento di un contenuto di calcio inferiore.

Lo yogurt greco è disponibile in pieno, ridotto o basso contenuto di grassi, senza grassi, o zero percento di grassi.

Skyr

Simile allo yogurt greco, lo skyr è una specialità di yogurt islandese. E’ denso, cremoso e ricco di proteine. Rispetto allo yogurt normale, lo skyr richiede quattro volte la quantità di latte che serve regolarmente per produrre lo yogurt e contiene un numero di proteine dalle 2 alle 3 più grande.

Yogurt gelato

Gli yogurt surgelati sono spesso visti come un’alternativa salutare al gelato. Tuttavia, molti yogurt congelati contengono la stessa quantità di zucchero o addirittura più zucchero del normale gelato.

Inoltre, secondo la National Yogurt Association, non tutti gli yogurt gelato contengono culture vive e attive. Alcuni usano yogurt trattati termicamente, che uccidono le culture vive e attive.

Yogurt senza lattosio

Le alternative allo yogurt per gli intolleranti al lattosio o per coloro i quali non consumano prodotti di origine animale, includono yogurt di soia e yogurt ottenuto dal latte di cocco.

Yogurt e intolleranza al lattosio

Lo yogurt ha un basso contenuto di lattosio, quindi una persona con intolleranza al lattosio lo troverà probabilmente più tollerabile del semplice latte. Inoltre, contiene anche batteri che aiutano la digestione.

Di conseguenza, le persone che avvertono disagio, gonfiore o gas dopo aver consumato latte liquido o gelato, possono spesso tollerare più facilmente lo yogurt senza imbattersi in sintomi.

Il soggetto dovrebbe provare una piccola quantità di yogurt, un quarto di tazza per intenderci, per verificare come reagisce poi il corpo.

Notare bene: questo vale solo per chi è intollerante al lattosio, non per chi ha una vera e propria allergia al latte.

Le persone con intolleranza al lattosio spesso si ritrovano a essere carenti di calcio, quindi lo yogurt può essere un importante supplemento per la loro dieta.

Una persona con un’allergia al latte non trarrà invece alcun beneficio dal consumo di yogurt.

Inserire lo yogurt nella dieta, alcuni consigli

Ecco alcuni suggerimenti per incorporare più yogurt in una dieta salutare e nutriente.

Inizia con yogurt bianco e non zuccherato e addolciscilo con frutta, salsa di mele non zuccherata o una piccola quantità di puro sciroppo d’acero o miele.

Evita i dessert preconfezionati di frutta e yogurt, poiché spesso contengono zuccheri aggiunti non necessari.

Durante la cottura, usa lo yogurt al posto del burro o dell’olio.

Uno yogurt salutare dovrebbe avere più grammi di proteine ​​per porzione rispetto a quanti ne ha di zucchero.

La gamma di possibilità che offre il consumo di yogurt può ancora essere motivo di confusione. La maggior parte dei prodotti disponibili non è stata studiata e gli scienziati non sanno per certo quali probiotici facciano esattamente cosa all’organismo umano. L’opzione migliore, indubbiamente, è scegliere yogurt a basso contenuto di zuccheri e additivi vari.

Se si sceglie lo yogurt per motivi di salute, gli esperti suggeriscono di scegliere quelli che in passato sono stati oggetto di ricerche scientifiche mirate.

Gli scienziati hanno richiesto ricerche e indagini maggiormente rigorose sulla salubrità e la vendita dei prodotti a base di yogurt, per aiutare le popolazioni a massimizzare il beneficio che possono derivare da questo alimento, potenzialmente molto importante, ma per molti versi ancora tutto da scoprire.

Salute e benessere, sport e alimentazione sono importanti per te?

Vuoi conoscere nuovi modi per dimagrire, credi nel potere della natura e vuoi avere informazioni su tutto ciò che riguarda il benessere di corpo e mente?

Lascia la tua e-mail!

Complimenti! Iscrizione avvenuta con successo.