Elettrodomestici da Cucina

Zuppiera elettrica, le offerte e le più vendute

zuppiera elettrica img

Alcuni piccoli elettrodomestici sono stati realizzati allo scopo di facilitare la vita di coloro che ogni giorno trascorrono del tempo in cucina a preparare ricette più o meno semplici, tra questi troviamo la zuppiera elettrica, uno strumento che permette di tenere in caldo zuppe e salse.

Per le sue caratteristiche e dimensioni, la zuppiera elettrica è uno strumento che si usa soprattutto in ambito gastronomico e alberghiero, ideato per mantenere piatti come zuppe, minestre e salse, alla temperatura ideale.

Differentemente da una zuppiera in ceramica, quella elettrica è dotata di controllo automatizzato del calore, per cui è possibile controllare la temperatura con un termostato e ottimizzare la conservazione del piatto.

Perché acquistare una zuppiera elettrica

La zuppiera elettrica potrebbe sembrare uno strumento adatto soprattutto ad ambienti gastronomici professionali, ma in realtà, averla in casa è un grandissimo aiuto, soprattutto se avete degli ospiti a pranzo o a cena e volete preparare anticipatamente zuppe, minestroni o salse e tenerle in caldo.

Le dimensioni della zuppiera elettrica la rendono adatta soprattutto alle famiglie numerose o a quei momenti che vedono tante persone riunirsi.

Inoltre, in famiglie con molti componenti, non è sempre possibile riuscire a riunirli tutti alla stessa ora per consumare i pasti, per cui avere una zuppiera elettrica che mantiene caldo il pasto è sicuramente una buona soluzione.

In questo modo non ci sarà più da impazzire, cercando di calcolare gli orari di tutto per preparare la zuppa e la minestra, così come potrete avere la libertà di fare altre cose e avere già il pasto caldo pronto da essere consumato.

Le migliori zuppiere elettriche

Dopo aver parlato dei vantaggi di acquistare una zuppiera elettrica, vi suggeriamo un elenco dei migliori modelli presenti in commercio, si tratta di quelle che sono state più apprezzate dagli utenti per qualità, caratteristiche e prestazioni.

OffertaBestseller No. 1
Philips Cucina HR2204/80 Viva Collection SoupMaker, 1000 W, 1.2 Litri, Acciaio Inox, Nero
  • Motore potente da 1000 W
  • Ampia capacità da 1.2 l, per preparare fino a 4 porzioni
  • 6 Programmi pre-impostati, inclusa la nuova funzione per preparare zuppe a base di latte
  • Funzione di miscelazione manuale aggiuntiva
  • Zuppe pronte in meno di 18 minuti
OffertaBestseller No. 2
H.Koenig MXC18 Soup Maker frullatore, 850 W, 1.1 Litri, Acciaio Inossidabile, plastica, 4 velocità, Rosso
  • Potenza: 850 W; capacità: 1,1 litri
  • 3 programmi di cottura: zuppa cremosa/comosta, brodo e mixer per frullati
  • Tempo di cottura: 1-36 min; la temperatura massima di cottura: 100 ° C
  • Protezione contro il surriscaldamento; corpo e lame in acciaio inox
Bestseller No. 3
vidaXL 50534 - Bollitore Elettrico da zuppa, 400 W, 10 l, in Acciaio Inox, Nero, Dimensioni: 35 x 35 x 38 cm (L x P x A)
  • Colore: nero.
  • Materiale della cassa: ghisa verniciata a polvere.
  • Materiale del contenitore interno e del coperchio: acciaio inox.
  • Materiale della vasca: alluminio.
  • Dimensioni: 35 x 35 x 38 cm (lunghezza x larghezza x altezza).
Bestseller No. 4
Casselin CMS2 pot 9 l
  • Alloggiamento in lamiera di acciaio verniciato a polvere
  • Incluso contenitore rimovibile in acciaio INOX
  • Coperchio in acciaio INOX girevole e pieghevole
  • Coperchio traforato con maniglie isolate contro calore
  • Termostato regolabile da 30 °C a 95 °C
Bestseller No. 5
Zuppiera elettrica da 9 litri modello Economic - Bartscher 100061
  • Zuppiera "economico
  • Corpo nero
  • Inserto estraibile in acciaio inossidabile Pot
  • Intervallo di temperatura: 48 °C a circa 94 °C
  • Coperchio in acciaio inox con mestolo cut-out,
Bestseller No. 6
Royal Catering - RCST-9400 - Zuppiera elettrica - Capacità 10 Litri - 230 Volt - 400 Watt - Acciaio inox - Spedizione gratuita
  • per un utilizzo professionale nel settore della gastronomia - 100 % acciaio inox
  • Controllo temperaturatura automatizzato
  • Coperghio girevole e rivaltabile
  • Foro poggiamestolo
  • Dimensioni 37 x 33 x 37 cm - Peso 4,95 kg
Bestseller No. 7
Domoclip DOP121 Rapid 'soup Zuppiera frullatore
  • Ciotola in acciaio Inox con beccuccio.
  • Capacità: fino a 1,6 litri.
  • 3 funzioni.
  • Zuppa pronta in 25 minuti.
  • -
Bestseller No. 8

Come funziona

È facile immaginare una zuppiera in ceramica, ma può essere più difficile farlo con una elettrica, si tratta di un piccolo elettrodomestico che possiede un contenitore elettrico di ultima generazione che mantiene il calore.

La temperatura viene regolata grazie all’acqua che funge da conduttore, quella ideale è 85°C, in questo modo si evita che il contenuto della zuppiera si bruci.

Molto semplice da utilizzare, la zuppiera elettrica è stata progettata per offrire il massimo comfort senza il pericolo di scottature. In commercio se ne trovano in vari design e forme, ma tutte sono state pensate per un utilizzo sicuro.

Anche se se non ne hai mai usata una, sarai subito stupito nello scoprire che per utilizzare una zuppiera elettrica ti basterà aggiungere dell’acqua al suo serbatoio. La zuppiera elettrica infatti funziona utilizzando il riscaldamento a bagnomaria per mantenere il cibo alla perfetta temperatura fino al momento in cui verrà servito.

Dopo aver inserito la quantità consigliata di acqua nel recipiente (troverete delle indicazioni sulle giuste quantità d’acqua da utilizzare), vi basterà posizionare la pentola interna al centro della zuppiera. Aggiungi la tua zuppa, salsa o bevanda alla pentola, fissa il coperchio e poi imposta la temperatura desiderata.

Solitamente, il calore è regolabile tramite una valvola di controllo, attraverso la quale si può scegliere se si vuole una zuppa tiepida o molto calda.

Inoltre, ricorda che le impostazioni di temperatura più bassa sono preferibili per le zuppe più cremose, mentre quelle più alte sono ideali per le zuppe più liquide.

Il coperchio può essere girevole o ribaltabile e in alcuni modelli si trova un foro per poggiare il mestolo, oltre che una base, pensata per offrire stabilità alla zuppiera quando poggiata sul tavolo o sui ripiani.

Insomma, avere una zuppiera elettrica in casa è sicuramente utile, confortevole e permette di cucinare zuppe, minestre e salse in anticipo, lasciando momenti di libertà.

Ricorda che non è possibile cucinare il cibo attraverso la tua zuppiera elettrica, ma soltanto riscaldarlo e conservarlo a temperatura.

Cosa riscaldare e conservare in una zuppiera

A dispetto del loro nome, come per una zuppiera tradizionale, le zuppiere elettriche non sono da considerarsi destinate al riscaldamento e alla conservazione della sole zuppe. Qualsiasi alimento a base liquida come curry, spezzatino e sugo alla bolognese, può essere riscaldato e conservato in un bollitore per zuppe. Questo, rende l’elettrodomestico ideale, oltre che per le nostre case, anche per una vasta di ristoranti ed esercizi affini.

Ad esempio, se fornisci un servizio di catering, come in una scuola o in una mensa per il personale, puoi utilizzare la zuppiera elettrica per conservare il tuo piatto a base liquida. Così potrai servire una prima portata e conservare alla giusta temperatura eventuali portate successive.

Nel periodo natalizio, con le interminabili maratone a tavola, una zuppiera elettrica che conserva i tuoi piatti alla giusta temperatura lungo la durata di tutto il banchetto, potrà rivelarsi un alleato preziosissimo.

Come si pulisce

Pulire una zuppiera elettrica non è poi così complicato. La maggior parte delle componenti dell’apparecchio è fatta in acciaio inossidabile ed è quindi adatta per il lavaggio in lavastoviglie.

Prima di procedere con la pulizia del vostro elettrodomestico, dovrete assicurarsi che questo sia spento e scollegato dalla presa elettrica.

Rimuovete poi l’acqua dal serbatoio e pulitene l’interno con un panno umido. Il corpo esterno della zuppiera elettrica può essere pulita a sua volta con un panno umido a cui potreste abbinare una soluzione detergente delicata.

Infine, asciugate tutte le parti e l’esterno della zuppiera elettrica prima di rimontare il dispositivo e conservatelo ordinatamente in modo che sia pronto per il prossimo utilizzo.

Come scegliere la più adatta alle tue esigenze

Quando si sceglie una zuppiera elettrica, è particolarmente importante tenere conto della capacità dell’apparecchio, in modo tale da poter essere sicuri che l’elettrodomestico sia abbastanza grande per soddisfare le proprie esigenze.

Mediamente, una zuppiera elettrica può mantenere caldi circa 10 litri di contenuto contemporaneamente. Ma se per esempio dovessi preparare e quindi dover riscaldare e conservare la tua zuppa per gruppi molto numerosi, potrebbe essere necessario acquistare un modello dalla capacità maggiore.

Ricorda però sempre di considerare anche che i modelli più grandi occuperanno più spazio, e sono spesso leggermente più difficili da posizionare e conservare nella tua cucina.

Un’alternativa, ovviamente, potrebbe anche essere preferire l’acquisto di più zuppiere elettriche di dimensioni minori in modo da non dovervi ritrovare un elettrodomestico troppo grande nella vostra cucina, ma potendo comunque riscaldare, conservare e servire più di una zuppa alla volta oltre che per un maggior numero di persone.

Grazie alla loro costruzione robusta ma leggera, le zuppiere elettriche sono facilmente trasportabili. Questo consente, se serve, di poterle portare con voi a casa di amici o parenti per una cena, oppure, se siete ristoratori o proprietari di bar, di poterle utilizzare sia a lavoro che a casa.

Ti fidi dei rimedi naturali?

Vuoi conoscere nuovi modi per dimagrire, credi nel potere della natura e vuoi avere informazioni su tutto ciò che riguarda il benessere di corpo e mente?

Lascia la tua e-mail!

Complimenti! Iscrizione avvenuta con successo.