Elettrodomestici da Cucina

Zuppiera elettrica, le offerte e le più vendute

zuppiera elettrica img

Esistono in commercio alcuni piccoli elettrodomestici che sono stati ideati allo scopo di rendere la vita più facile a chi passa ogni giorno molto tempo in cucina a preparare ricette più o meno semplici.

In molti casi, questi elettrodomestici sono immaginati come delle evoluzioni di strumenti manuali che abbiamo sempre avuto nelle nostre cucine. Essi ci permetteranno di realizzare le medesime funzioni ma in maniera più semplice, riprendendo le idee del passato e integrandola con la tecnologia dei giorni nostri. Ciò permette di sostituire quegli strumenti che abbiamo sempre utilizzato con dei modelli più sofisticati che semplificano il nostro lavoro in cucina, il tutto attraverso un utilizzo facile e intuitivo e in molti casi anche a prezzi ragionevoli.

Un’invenzione sicuramente geniale è la zuppiera elettrica, uno strumento che permette di tenere in caldo, o comunque alla temperature ideale che sceglieremo, zuppe e salse che altrimenti dovremmo servire in fretta e furia per assicurarci che vengano consumate calde, o che dovremmo riscaldare più volte se ne consumiamo a più riprese nel corso della giornata.

Per le sue caratteristiche molto evolute e le dimensioni non proprio piccolissime, la zuppiera elettrica è uno strumento che si usa soprattutto in ambito gastronomico e alberghiero. In questi campi diventa ideale per mantenere piatti come zuppe, minestre e salse alla temperatura ideale senza doverle riscaldare nel corso di una giornata lavorativa in cui si alternerà il via-vai dei clienti.

La zuppiera elettrica può svolgere questa funzione perché dotata di un controllo automatizzato del calore attraverso cui è possibile controllare la temperatura con un termostato e ottimizzare così la conservazione del piatto.

Perché acquistare una zuppiera elettrica

Come detto, la zuppiera elettrica potrebbe sembrare uno strumento maggiormente adatto ad ambienti professionali, ma in realtà averla in casa può essere di grandissimo aiuto, soprattutto se avete degli ospiti a pranzo o a cena e vorrete preparare anticipatamente zuppe, minestroni o salse e tenerle in caldo fino al momento in cui le servirete.

Le dimensioni della zuppiera elettrica ne fanno un elettrodomestico adatto soprattutto alle famiglie numerose o a quelle che sono solite riunirsi spesso con un numero considerevole di ospiti.

Del resto, nelle famiglie numerose non sempre è possibile riuscire a riunire tutti alla stessa ora per consumare i pasti. Chi va a scuola o al lavoro potrebbe per esempio dover mangiare a orari diversi rispetto a chi resta a casa. Per cui, avere una zuppiera elettrica che mantiene caldo il pasto è in questi casi un espediente che ti migliora davvero la vita.

Pensate a quanto tempo libero in più avrete se preparerete i vostri pasti in anticipo e non dovrete più tornare ai fornelli per riscaldarli nel corso della giornata, trovandoli già alla giusta temperatura quando desidererete consumarli!

Le migliori zuppiere elettriche

Detto dei vantaggi evidenti nell’acquistare una zuppiera elettrica, vi suggeriamo un elenco dei migliori modelli presenti in commercio. Si tratta di quelle che sono state più apprezzate dagli utenti per qualità, caratteristiche e prestazioni.

OffertaBestseller No. 1
Philips Cucina HR2204/80 Viva Collection SoupMaker, 1000 W, 1.2 Litri, Acciaio Inox, Nero
  • Motore potente da 1000 W
  • Ampia capacità da 1.2 l, per preparare fino a 4 porzioni
  • 6 Programmi pre-impostati, inclusa la nuova funzione per preparare zuppe a base di latte
  • Funzione di miscelazione manuale aggiuntiva
  • Zuppe pronte in meno di 18 minuti
Bestseller No. 2
Casselin CMS3 zuppiera 9 litri acciaio inox
  • Cassa in acciaio inossidabile.
  • Incluso contenitore rimovibile in acciaio inox.
  • Coperchio in acciaio inox girevole e ribaltabile.
  • Coperchio traforato con manici isolati contro il calore.
  • Termostato regolabile da 30 °C a 95 °C.
Bestseller No. 3
Russell Hobbs 21000-56 Fiesta Bistecchiera , Raclette x8, Piastra in Pietra, Minicrepes 8 pentolini, 1200 Watt, Nero
  • Adatto a cucinare per 8 persone
  • Include piastra di cottura in pietra, piastra per grigliare in metallo con ampia sezione per crepe, mini piastra per crepe
  • Controlli per regolare la temperatura
  • Manici dei pentolini termo-isolati con punto freddo; Potenza: 1200 Watt
  • Ottima per le festa, cucinare in modo divertente e semplice
Bestseller No. 4
Royal Catering - RCST-9400D - Zuppiera elettrica - 10 Litri
  • per mantere alla temperatura ideale zuppe, minestroni, salse, chili con carne e molto altro.
  • ideale per buffet o eventi - pannello di comando digitale
  • termostato con 12 livelli di calore - coperchio agganciabile - facilmente rimovibile
  • capienza notevole (10 l) - contenitore estraibile in acciaio inox
  • Dimensioni (LxPxA) 36 x 36 x 38 cm - Peso 5,10 kg
Bestseller No. 5
vidaXL Bollitore Elettrico per Zuppe 10 L Zuppiera Tè Elettrodomestici Cucina
  • Colore: nero.
  • Materiale della cassa: ghisa verniciata a polvere.
  • Materiale del contenitore interno e del coperchio: acciaio inox.
  • Materiale della vasca: alluminio.
  • Dimensioni: 35 x 35 x 38 cm (lunghezza x larghezza x altezza).
Bestseller No. 7
XuanYue Scalda Zuppa 10L Elettrica Acciaio inox Zuppiera Scalda Zuppe (400W)
  • La zuppa fatta con 201 rivestimento in acciaio + nero collare verniciato a polvere. Facile da pulire, non ti preoccupare del problema di rottura.
  • La sua semplice manopola di controllo manuale consente di tenere il prodotto a temperature da 35 a 80 ℃.
  • L'impugnatura "cool-touch" del coperchio e il design incernierato garantiscono una gestione sicura eliminando il rischio potenziale e il disordine associato al tenere un coperchio o collocarlo altrove. mentre serve.
  • La manopola di controllo manuale semplifica la regolazione della temperatura. Più alto è il numero, maggiore è la temperatura!
  • Ottimo per tenere zuppe, salse, sughi, stufati o formaggio nacho a temperature di servizio sicure.
Bestseller No. 8
Domoclip DOP121 zuppiera elettrica 1,6 L
  • Ciotola in acciaio Inox con beccuccio.
  • Capacità: fino a 1,6 litri.
  • 3 funzioni.
  • Zuppa pronta in 25 minuti.
  • Accessori inclusi: recipiente graduato e spazzola di pulizia.

Come funziona

Nella vostra zuppiera elettrica, la temperatura viene regolata grazie all’acqua, che funge da conduttore. La temperatura ideale è quella 85°C. Questa garantisce un pasto caldo ed evita che, superandola, la zuppa possa bruciarsi.

La zuppiera elettrica è molto semplice da utilizzare ed è stata progettata per offrire il massimo comfort senza il pericolo di scottature. In commercio se ne trovano in vari design e forme, ma tutte sono state pensate per un utilizzo sicuro.

Anche se se non ne hai mai usata una, scoprirai presto che per utilizzare una zuppiera elettrica ti basterà aggiungere dell’acqua al suo serbatoio e avviare il suo processo di riscaldamento a bagnomaria.

Dopo aver inserito la quantità consigliata di acqua nel recipiente (troverete delle indicazioni sulle giuste quantità d’acqua da utilizzare), vi basterà posizionare la pentola interna al centro della zuppiera. A quel punto puoi aggiungere la tua zuppa, salsa o bevanda alla pentola, fissare il coperchio e infine impostare la temperatura desiderata. Poi, farà tutto lei.

Se hai dei dubbi sulle temperature da scegliere per i tuoi pasti, ricorda che le impostazioni di temperatura più bassa sono preferibili per le zuppe più cremose, mentre quelle più alte sono ideali per le zuppe più liquide.

Ricorda sempre che la zuppiera elettrica riscalda e tiene in caldo, ma non cucina! Non è possibile cucinare il cibo attraverso di essa, ma puoi inserircene uno già cucinato per riscaldarlo e conservarlo alla giusta temperatura.

Cosa riscaldare e conservare in una zuppiera

A dispetto del loro nome, le zuppiere elettriche non sono da considerarsi destinate al riscaldamento e alla conservazione della sole zuppe. Al contrario, potrai riscaldarci e conservarci qualsiasi alimento a base liquida come curry, spezzatino e sugo alla bolognese.

Come detto, la zuppiera elettrica può fare la differenza in ambito professionale: pensa, ad esempio, se fornisci un servizio di catering, come in una scuola o in una mensa per il personale. Potrai utilizzare la zuppiera elettrica per conservare al caldo il tuo piatto a base liquida e dopo aver servito una prima portata il pasto resterà alla giusta temperatura già pronto per le eventuali portate successive.

Non sottovalutare però il ruolo che la zuppiera elettrica potrebbe avere a casa: pensa al periodo natalizio, con le interminabili maratone a tavola. Una zuppiera elettrica che conserva i tuoi piatti alla giusta temperatura lungo la durata di tutto il banchetto potrà rivelarsi un alleato preziosissimo.

Come si pulisce

Pulire una zuppiera elettrica non è poi così complicato. La maggior parte delle componenti dell’apparecchio è fatta in acciaio inossidabile ed è quindi adatta per il lavaggio in lavastoviglie.

Prima di procedere con la pulizia del vostro elettrodomestico, dovrete assicurarvi però che questo sia spento e scollegato dalla presa elettrica.

Rimuovete poi l’acqua dal serbatoio e pulitene l’interno con un panno umido. Il corpo esterno della zuppiera elettrica può essere pulito a sua volta con un panno umido che potreste intingere con una soluzione detergente delicata.

Ricordate poi di asciugare tutte le componenti prima di rimontare il dispositivo. Infine, conservatelo ordinatamente in modo che sia pronto per il prossimo utilizzo.

Come scegliere la zuppiera elettrica

Capacità

Quando si sceglie una zuppiera elettrica, è particolarmente importante tenere conto della capacità dell’apparecchio, in modo tale da poter essere sicuri che l’elettrodomestico sia abbastanza grande per soddisfare le esigenze della tua attività o della tua famiglia.

Mediamente, una zuppiera elettrica può mantenere caldi circa 10 litri di contenuto contemporaneamente. Ma se per esempio dovessi riscaldare e conservare la tua zuppa per gruppi molto numerosi, potrebbe essere necessario acquistare un modello dalla capacità maggiore.

Dimensioni

Considera che i modelli più grandi occuperanno più spazio e sono spesso leggermente più difficili da riporre e conservare nella tua cucina. Un’alternativa potrebbe anche l’acquisto di più zuppiere elettriche di dimensioni minori.

Grazie alla loro costruzione robusta ma leggera, le zuppiere elettriche sono facilmente trasportabili. Questo consente, se serve, di poterle portare con voi a casa di amici o parenti per una cena, oppure, se siete ristoratori o proprietari di bar, di poterle utilizzare sia al lavoro che a casa.