Diete

Dieta Natman, la dieta ipocalorica di 4 giorni

dieta natman img

Vuoi perdere peso con una dieta di breve durata? In questo caso, la dieta Natman potrebbe fare al caso tuo.

La dieta Natman dura solo 4 giorni e promette una perdita di 4 chili. Questo metodo promette di essere drastico ed efficace. Ma quali risultati possiamo davvero aspettarci?

Qual è il principio della dieta Natman? Come spiegare la perdita di peso? In questo articolo, ti daremo tutte le risposte a queste domande.

La dieta Natman è una dieta estremamente ipocalorica che afferma poter garantire una perdita di 4 kg in soli 4 giorni.

Questa dieta è anche conosciuta come il “regime hostess” perché la sua breve durata la renderebbe una dieta popolare tra gli assistenti di volo. In effetti, una sosta dura tra 3 e 4 giorni. Esattamente lo stesso numero di giorni della dieta Natman.

Questo cosiddetto regime hostess si basa principalmente sul consumo di cibi ricchi di proteine ​​e su alcuni tipi di frutta e verdura. La dieta Natman promette una significativa perdita di peso in un periodo di tempo molto breve. Il periodo di dimagrimento è a sua volta seguito da una fase di stabilizzazione.

La velocità con cui viene inclinato l’ago della bilancia verso il basso è il motivo principale per cui questa dieta attira molte persone in cerca di una soluzione rapida al loro sovrappeso.

Come funziona la dieta Natman

La dieta Natman è una dieta facile da seguire: devi solo rispettare il menù prescritto alla lettera.

Questa è una dieta che esclude determinati gruppi alimentari.

Grassi, carboidrati (zuccheri e amidi) e prodotti lattiero-caseari non sono ammessi.

I pasti consistono principalmente in porzioni molto piccole di carne alla griglia, frutta e verdura. Gli snack sono vietati. È quindi una dieta ipocalorica molto rigorosa.

Il vantaggio dei cibi animali è che sono ricchi di proteine. Le proteine ​​sono i macronutrienti più soddisfacenti dal punto di vista della pienezza. Le proteine ​​causano una diminuzione dell’appetito.

Primi 4 giorni di dieta

Ecco un menù tipico da seguire nei primi quattro giorni di dieta Natman.

1° giorno

  • Colazione: caffè o tè (senza zucchero), ½ pompelmo
  • Pranzo: 150 g di manzo, insalata di pomodori, 1 mela
  • Cena: 2 uova sode, fagiolini, ½ pompelmo

2° giorno

  • Colazione: caffè o tè (senza zucchero), ½ pompelmo
  • Pranzo: 150 g di manzo, insalata, 1 bicchiere di succo di pomodoro
  • Cena: zucchine o cavolfiore, fagiolini, composta senza zucchero

3° giorno

  • Colazione: caffè o tè (senza zucchero), ½ pompelmo
  • Pranzo: 150 g di bistecca, insalata di sedano, 1 mela
  • Cena: 200 g di pollo alla griglia, pomodoro in umido, 1 bicchiere di succo di prugna

4° giorno

  • Colazione: caffè o tè (senza zucchero), ½ pompelmo
  • Pranzo: 2 uova sode, fagiolini, 1 bicchiere di succo di pomodoro
  • Cena: 150 g di manzo, insalata, 1 bicchiere di succo d’ananas (senza zucchero aggiunto)

L’acqua è consentita a volontà durante il giorno.

La fase di stabilizzazione della dieta Natman

Dopo i primi 4 giorni della dieta Natman, si entra in una fase di stabilizzazione. Questa fase è progettata per prevenire un immediato aumento di peso.

La fase di stabilizzazione dura 7 giorni. Carboidrati, grassi e prodotti lattiero-caseari sono ammessi in piccole quantità.

L’obiettivo di questa fase è aiutarti a stabilizzare il tuo nuovo peso e non recuperare i chili persi. La prima fase della dieta non dovrebbe durare più di quattro giorni ma può essere ripetuta una volta al mese. Durante questa fase di stabilizzazione di 7 giorni l’apporto calorico rimane inferiore al fabbisogno giornaliero.

Sia gli uomini che le donne possono scegliere tra menù settimanali da 1.200, 1.500 e 1.800 calorie al giorno. Il menù a basso contenuto calorico è particolarmente indicato per le donne. Gli uomini inizieranno con il menù a 1.500 calorie al giorno.

Durante la fase di stabilizzazione la perdita di peso continua, sebbene sia più lenta.

Una dieta povera di calorie

Innanzitutto, la dieta Natman è una dieta estremamente ipocalorica. Ciò significa che l’apporto calorico è inferiore alle tue esigenze. È per questo motivo che alla fine si perde peso.

Certamente una restrizione calorica porta alla perdita di peso. Tuttavia, l’apporto calorico non indica nulla sul tipo di calorie che assorbiamo.

Esclusione di determinati gruppi alimentari

Quando segui la dieta Natman, è vietato consumare carboidrati, grassi e prodotti lattiero-caseari. È vietato utilizzare burro, margarina o altri grassi per cucinare cibi.

Fibra a tutti i pasti

È importante consumare fibre. A proposito, c’è molta fibra in frutta e verdura, spesso di buona qualità. La fibra alimentare è favorevole per la proliferazione dei batteri buoni nell’intestino.

Divieto di alcol

Il consumo di alcol riduce il metabolismo. Quando si consuma alcol il corpo lo usa immediatamente come fonte di energia. Questo blocca il processo di combustione dei grassi.

Inoltre, l’alcol è una sostanza molto calorica al ritmo di 7 calorie per grammo. L’alcool fornisce molta  energia istantanea anche grazie alla presenza di zucchero (variabile).

Capisci adesso perché il consumo di alcol è spesso controindicato quando vuoi perdere peso.

Nessuno spuntino

La dieta Natman non raccomanda spuntini. Hai fame? In questo caso, mangia una mela. Se senti la fame costantemente e non sei molto reattivo rinuncia alla dieta. Non forzarti. Seguire una dieta non dovrebbe essere un’agonia.

Divieto di prodotti lattiero-caseari

Durante i primi quattro giorni di dieta i prodotti lattiero-caseari sono vietati. Significa niente latte, niente formaggio, niente yogurt.

Insalata senza condimento

I condimenti tradizionali spesso non sono così buoni per te come pensi. Molte vinaigrette sono ricche di zuccheri e quindi influenzano la perdita di peso.

Tutte le verdure dovrebbero essere consumate al naturale o eventualmente condite con succo di limone e un po’ di pepe. Vinaigrette e salse ipercaloriche non sono ammesse.

La dieta Natman è pericolosa?

Innanzitutto vogliamo sottolineare ancora una volta che la dieta Natman non dovrebbe essere continuata per più di 4 giorni.

Il più grande pericolo della dieta Natman è lo sviluppo di carenze di vitamine e minerali.

È difficile coprire le tue esigenze quotidiane di vitamine e minerali quando consumi 1.200 calorie al giorno. Una dieta a bassissimo contenuto calorico può anche portare a un serio consumo di massa muscolare. Per rimanere in salute, devi mantenere i tuoi muscoli sani con il giusto apporto proteico e glucidico giornaliero.

Va inoltre tenuto presente che la dieta Natman provoca cambiamenti metabolici: le esigenze caloriche quotidiane saranno drasticamente ridotte.

La ricerca mostra che il corpo entra in “modalità risparmio” dopo 3 giorni. Oltre questa soglia, il cibo si trasforma in energia molto più lentamente. Il dispendio calorico globale per le funzioni corporee viene ridotto. Questa reazione corporea ha lo scopo di garantire la nostra sopravvivenza.

Se torni a mangiare normalmente avrai maggiori probabilità di trasformare il cibo ingerito in grasso. È un modo che ha il corpo di prepararsi per una prossima “carestia”. In altre parole, l’effetto è controproducente quando si desidera bruciare i grassi.

Che di per sé è abbastanza logico, perché è impossibile bruciare i grassi con la stessa rapidità se il fabbisogno energetico giornaliero merita di esser ridotto.

Il grasso in eccesso viene immagazzinato come riserva di energia nelle cellule fino a quando il corpo ne ha bisogno. Oltre all’approvvigionamento energetico, il grasso svolge un ruolo importante nella regolazione della temperatura corporea, della produzione di ormoni e della funzione cerebrale.

Se fosse stato possibile bruciare tutto il grasso superfluo in una sola settimana i nostri antenati probabilmente non sarebbero mai sopravvissuti in periodi di carestia e freddo.

Molte persone pensano di poter seguire una dieta rigorosa per un breve periodo, perdere peso e quindi mangiare di nuovo come prima. Non è esattamente così che funzionano le cose.

Quando segui una dieta perdi spesso grasso e muscoli. A lungo termine, seguire diete a bassissimo contenuto calorico può portare ad un aumento di peso.

Inoltre, c’è da dire che questo tipo di dieta può portare a problemi di salute. Dopo alcuni giorni è possibile sentirsi deboli e stanchi. Ecco perché questa dieta non dovrebbe essere ripetuta più di una volta al mese. La dieta Natman è una dieta che può essere seguita solo temporaneamente. Perseguire la fase di stabilizzazione per lunghissimi periodi di tempo non è una buona idea.

Se rispetti questo principio e sei in buona salute (certificata da accurate analisi), la dieta Natman non dovrebbe causare alcun pericolo.

Questa dieta è controindicata negli anziani, nei bambini e nelle donne in gravidanza.

La maggior parte delle persone perde peso quando segue la dieta Natman. I risultati, tuttavia, sembrano variare da una persona all’altra, secondo le opinioni trovate su Internet.

La dieta Natman è efficace?

Perdere peso in soli quattro giorni! Sembra troppo bello per essere vero. Ma che dire?

La dieta Natman sembra essere la soluzione ideale per le persone che vogliono perdere qualche chilo facilmente e rapidamente.

A basso contenuto calorico, questa dieta promette risultati rapidi. E nella maggior parte dei casi c’è una buona perdita di peso.

Ma non lasciarti ingannare da questi rapidi risultati. Cosa significa questa perdita di peso? Bene, quando perdi diversi chili in pochi giorni si tratta principalmente di perdita d’acqua e non perdita di grasso.

Ecco esattamente perché: i carboidrati e il sale causano ritenzione idrica. I carboidrati sono immagazzinati nel fegato e nei muscoli sotto forma di glicogeno.

Quando uno non mangia carboidrati, il corpo ha diverse possibilità. Inizierà usando i depositi di glicogeno. Man mano che questo glicogeno viene perso, l’acqua a cui è legato viene rimossa.

Questo è soprattutto il motivo per cui ci sentiamo più magri e ci sentiamo come se avessimo perso qualche centimetro. In realtà, non puoi parlare di perdita di grasso. È semplicemente la rimozione del glicogeno dall’acqua dei muscoli e del fegato. Quindi il corpo inizia a scomporre il grasso e le proteine ​​muscolari e usarli come fonte di energia primaria.

Nella maggior parte dei casi i chili persi non corrispondono ai depositi di grasso.

La dieta Natman è una dieta temporanea e non necessaria per le persone in sovrappeso.

Certo, può essere utile se vuoi perdere peso velocemente per un gala o un matrimonio. Ma non immaginare di essere in grado di dimagrire per sempre.

Sfortunatamente, la maggior parte delle persone in sovrappeso non ne è consapevole.

Anche se non consiglieremmo questa dieta probabilmente non c’è nulla di male nel provarla una volta. Finché sono solo 4 giorni, non rischi molto (purché tu sia in buona salute).

Per perdere grasso in modo sostenibile la soluzione migliore è cambiare le tue abitudini alimentari per sempre. È l’unico modo per riprendere il controllo del tuo peso!

Escludere determinati gruppi alimentari non è mai una buona idea per perdere peso in modo sostenibile e continuo.