Rimedi Naturali

Rimedi naturali per nausea e vomito

nausea e conati di vomito

Nausea e vomito sono due disturbi che possono invalidare una persona. Entrambi sono dovuti a problemi nel tratto gastro intestinale, con a volte delle contrazioni involontarie dell’addome che causano appunto il vomito. Possono manifestarsi per brevi periodi ma anche per lunghi periodi, tutto dipende dalla causa che ha portato alla loro comparsa e da come scegliamo di comportarci.

Entrambi i disturbi sono comunque invalidanti perchè impediscono di mangiare e di assimilare ciò che per noi è necessario, inoltre ci obbligano a dover passare le giornate vicino ad un bagno.Le cause che portano ad entrambi possono essere le più diverse a partire da una classica infezione batterica o influenza stagionale.

Troviamo poi cause diverse che possono essere ad esempio eccessivo stress, ansia e disturbi psicologici che si manifestano anche in questa zona, non a caso infatti l’intestino è definito il cervello emozionale dell’essere umano. C’è chi ne soffre da sempre e in particolar modo quando si trova in macchina o in nave, il famoso “mal d’auto” e “mal di mare”.

E poi ci sono le donne in gravidanza che ne soffrono quasi sempre nei primi mesi, dal primo al terzo mese di gravidanza c’è una percentuale altissima di donne che soffre di nausea e vomito, alcune di loro protraggono questi sintomi per tutta la gravidanza. Infine ci sono patologie come ulcera, gastrite, intestino irritabile che come conseguenza portano anche nausea e vomito.

In questo articolo ti porteremo a scoprire i rimedi naturali per contrastare nausea e vomito, così da poter riprendere ad essere padrone della tua vita fin da subito.

Cambiare alimentazione

Se soffriamo di nausea e vomito sia in modo saltuario ma con cadenza regolare che per un periodo di tempo la prima cosa che dobbiamo assolutamente fare è cambiare alimentazione. Dobbiamo infatti individuare gli alimenti che riusciamo a mangiare che non ci infastidiscano maggiormente e che ci permettano di apportare tutto il necessario per il fabbisogno giornaliero del nostro corpo.

Il consiglio è perciò di evitare cibi ricchi di fibre e prediligere quelli ricchi di sali minerali, la sostanza che viene maggiormente a mancare durante episodi di nausea e vomito. Tra quelli più consigliati troviamo cracker, pane tostato, patate, banane, riso, pesce al vapore e mantenersi costantemente idratati. Oltre ad acqua da bere a sorsi durante la giornata si può bere camomilla, the al limone, limone in acqua calda, tisane allo zenzero.

Questo ci aiuterà a mantenere il nostro corpo in salute anche nei casi di nausea e vomito persistenti, nel caso di vomito costante il consiglio è sempre quello di non mangiare per non appesantire lo stomaco e di contattare un medico che valuterà l’opzione di un farmaco.

Zenzero

Lo zenzero è conosciuto per essere un grande accelerante del nostro tratto gastro intestinale, favorendo lo svuotamento dello stomaco in pochissimo tempo. Questo impedisce a nausea e vomito di insorgere ristabilendo subito il suo perfetto funzionamento. Ci sono diversi modi in cui possiamo assumerlo, vediamo quali.

Tisana alla radice di zenzero. Tagliamo e bolliamo la radice di zenzero e beviamo l’acqua a piccoli sorsi in circa un’ora dalla sua cottura. Questo metodo è consigliato nei casi in cui nausea e vomito siano dovuti da influenza, stress, ansia, cattiva digestione e molto altro. Se non vi piace questo metodo potete optare per sciogliere la polvere di zenzero all’interno di mezzo bicchiere di acqua.

Radice di zenzero da masticare. La radice deve essere fresca e può essere masticata sia durante la giornata che durante un viaggio in auto o in barca. Questo rimedio è particolarmente indicato nei casi in cui siamo in gravidanza perchè non ci sono controindicazioni oppure nei casi in cui soffriamo di mal di auto o mal di mare.

Canarino

Per preparare il canarino abbiamo bisogno della buccia di un limone fresco. Tagliamo la scorza di limone e mettiamola in un pentolino con dell’acqua a bollire (ovviamente la scorza di limone deve essere lavata prima). Lasciamo che tutto bolla, quando sarà pronto noterete che l’acqua a cambiato colore ed ha un colore giallognolo.

A questo punto non vi resta che berlo caldo. Sono due le reazioni che possiamo avere dal nostro corpo, la prima prevede che lo stomaco si liberi definitivamente di tutto ciò che è presente al suo interno permettendo perciò allo stomaco di mettere in moto il processo di guarigione. Il secondo invece permetterà a stomaco e intestino di placarsi definitivamente.

Menta Piperita

Un altro rimedio è la menta peperita, possiamo assumerne un paio di gocce insieme ad una zolletta di zucchero oppure scegliere di assumerne una goccia da mettere sotto la lingua. La sua azione farà in modo che la sensazione di nausea svanisca immediatamente.

Infuso di basilico

L’infuso di basilico è un ottimo rimedio per eliminare la sensazione di nausea. Il procedimento di preparazione è molto semplice, vi basterà infatti lavare alcune foglie di basilico unirle con un limone tagliato a pezzi e bollire il tutto in un tegamino con dell’acqua. Il composto che si andrà a creare è appunto l’infuso che dovremo poi bere.

Il consiglio è quello di prepararlo mezz’ora prima dell’assunzione. Le qualità del basilico ci permetteranno di rilassare l’intestino e lo stomaco eliminando il senso di nausea. Il limone invece avrà un’azione disinfettante sull’organismo, eliminando le tossine in eccesso.

Camomilla

La camomilla è un ottimo alleato contro il mal di stomaco, la nausea e il vomito. Aiuta infatti a rilassare l’addome, favorendo la digestione e ripulendo con la sua azione disinfettante il tratto gastro intestinale. Il consiglio è quello di berla calda e ben zuccherata per permettere al corpo di assimilare parte delle proprietà perse.

Fiori di Bach

I fiori di Bach sono particolarmente indicati per contrastare la sensazione di vomito e di nausea che nasce da profondo stress, ansia e paura. Alcune persone infatti in preda a queste emozioni si trovano a combattere con disagi fisici, nei tre casi che abbiamo citato possiamo assumere i fiori di Bach secondo le indicazioni dell’erborista.

Digito-pressione

Direttamente dalla medicina cinese ci arriva questo rimedio naturale per contrastare la sensazione di vomito. La digito pressione non è altro che un leggero massaggio che possiamo eseguire sul nervo che causa la sensazione del vomito. Questo nervo lo troviamo tra l’indice ed il pollice, possiamo eseguire il massaggio eseguendo una leggera pressione continua oppure una pressione circolare. Immediatamente la sensazione tenderà a svanire.

Tuina

Altra tecnica di massaggio che ci arriva dalla medicina cinese, questa volta la zona da massaggiare è quella sul palmo della mano, in particolar modo possiamo individuarla contando tre dita dalla piegatura del polso. In questa zona andremo ad eseguire un massaggio dal basso all’alto. Questa azione stimola la digestione e in particolar modo stimola lo stomaco a liberarsi.

Altri massaggi

Un altro massaggio che possiamo effettuare è 100 giri in senso orario e poi antiorario nella zona intorno all’ombelico con i nostri polpastrelli. In questo modo andremo a contrastare la sensazione di nausea interrompendola sul nascere. Questo massaggio ha infatti un effetto rilassante non solo sulla zona in questione ma su tutto il nostro corpo.

Tintura madre di Achillea

Altro rimedio naturale è la tintura madre di Achillea particolarmente indicata in caso di gastrite, forte nausea persistente da giorni e la sensazione di buco allo stomaco. L’ideale è assumere le dosi consigliate per i giorni consigliati a seconda dei sintomi riscontrati. Il prodotto ci permetterà di riprendere la padronanza completa del nostro corpo.

Ti fidi dei rimedi naturali?

Vuoi conoscere nuovi modi per dimagrire, credi nel potere della natura e vuoi avere informazioni su tutto ciò che riguarda il benessere di corpo e mente?

Lascia la tua e-mail!

Complimenti! Iscrizione avvenuta con successo.