Rimedi Naturali

Rimedi naturali per i piedi gonfi

piedi gonfi img

Il gonfiore indolore dei piedi o delle caviglie è una condizione molto comune e può verificarsi per una serie di motivi.

Le cause dei piedi gonfi possono includere:

  • rimanere in piedi troppo a lungo
  • indossare scarpe inadatte
  • essere in gravidanza
  • fattori legati a uno scorretto stile di vita
  • alcune particolari patologie e condizioni mediche

Quando il liquido si accumula nei tessuti, si forma il cosiddetto edema. Sebbene l’edema di solito si risolva da solo, ci sono alcuni rimedi casalinghi che possono ridurre il gonfiore più rapidamente e aumentare il nostro comfort mentre conviviamo con questo disagio.

Di seguito alcuni semplici consigli che troverete molto preziosi.

Bevi da 8 a 10 bicchieri d’acqua al giorno

Sebbene possa sembrare un controsenso, assumere molti liquidi aiuta a ridurre il gonfiore. Quando il tuo corpo non è abbastanza idratato infatti, finisce per aggrapparsi a quelli che ha e questo contribuisce al gonfiore.

Calzini a compressione

I calzini a compressione possono essere trovati in alcuni negozio o possono essere acquistati online. Inizia con calze a compressione che comprendono tra i 12 e i 15 mm o tra i 15 e 20 mm di mercurio.

Sono disponibili in una varietà di pesi e compressioni, quindi potrebbe essere meglio iniziare con calze più leggere e trovare man mano il tipo che è in grado di offrire il maggior sollievo possibile al tuo caso di gonfiore dei piedi.

Bestseller No. 1
Relaxsan Basic 850P (1 Paio - Carne, tg.3) gambaletti 140 Den PLUS compressione graduata 22-27 mmHg
  • Gambaletti preventivi 140 Den PLUS (1 paio)
  • Compressione graduata alta - 22-27 mmHg
  • Indicati per disturbi circolatori, terapia di varici, trombosi, flebiti, edemi e dopo operazioni chirurgiche
  • Tallone, punta e soletta rinforzati. Elastico sotto il ginocchio confortevole e morbido
  • Per SCEGLIERE LA TAGLIA CORRETTA, consultare l'immagine della TABELLA TAGLIE - Alta qualità 100% Made in Italy

Pediluvi di sale Epsom

Il sale Epsom, che altro non sono che solfato di magnesio, non solo possono aiutare con il dolore muscolare, ma sarebbero in grado anche di ridurre gonfiore e infiammazione. La teoria è che il sale Epsom rimuova le tossine e aumenti così il rilassamento.

Assicurati di acquistare solo i sali Epsom contrassegnati con la designazione USP. Ciò significa che soddisfano gli standard stabiliti e che sono garantiti nella sicurezza per il proprio utilizzo.

Preparare il pediluvio con acqua fredda e immergici i tuoi piedi gonfi per circa 15 a 20 minuti.

Bestseller No. 1
Nortembio Sali di Epsom 1,3 Kg. Fonte Concentrata di Magnesio Naturale. Sale da Bagno 100% Puro, Senza Additivi. Rilassamento Muscolare e Dormire Bene. E-Book Incluso.
  • 💎 FONTE CONCENTRATA DI MAGNESIO. Il Sale di Epsom Nortembio è composto da cristalli di Solfato di Magnesio. Otteniamo i nostri Sali di Epsom attraverso processi che assicurano la naturale cristallizzazione dei sali, consentendoci di offrire un prodotto di qualità superiore.
  • 💜 100% PURO. Il nostro Sale de Epsom è privo di additivi, conservanti e coloranti. Non contiene essenze sintetiche o elementi chimici dannosi per la salute.
  • 🛁 ALTA SOLUBILITÀ. La dimensione dei cristalli di sale è stata accuratamente selezionata affinché si sciolgano facilmente, assicurando il suo uso tradizionale come sali da bagno, in terapie di flottazione, nei bagni ad immersione e nei trattamenti cosmetici naturali.
  • 📦 IMBALLAGGIO SICURO. Realizzato in polietilene ad alta resistenza. Dotato di coperchio esterno avvitabile, con guarnizione interna per garantire una tenuta ermetica e preservare la qualità del prodotto. Riciclabile, non inquinante e totalmente privo di BPA. Con misurino dosatore da 30 ml (colore blu o bianco).
  • 🎁 E-BOOK GRATIS. Durante la prima settimana dopo l'acquisto riceverete un' e-mail con le istruzioni per ottenere gratuitamente il nostro e-Book, in cui troverete i diversi usi tradizionali dei Sali di Epsom Nortembio nei bagni d'immersione, cosmetica e per la cura della persona. In caso di mancata ricezione dell'e-mail, contattaci tramite l'indirizzo e-mail che troverai sull'etichetta del prodotto.

Olio essenziale di pompelmo

Secondo molti studi, l’olio essenziale di pompelmo è un ottimo modo per ridurre il gonfiore. In un bagno caldo, aggiungi alcune gocce di olio essenziale di pompelmo e rilassati. Puoi anche aggiungerlo a un secchio di acqua tiepida e immergervi i soli piedi.

Il pompelmo ha proprietà antiossidanti che aiutano a ridurre il dolore e il gonfiore dei piedi. È noto inoltre che l’olio possiede proprietà antinfiammatorie e diuretiche che aiutano a ridurre il gonfiore anche durante la gravidanza.

OffertaBestseller No. 1
Ressources Naturelles Olio Essenziale Di Pompelmo - 10 Ml
  • Cancella le vie respiratorie, riduce la fatica, allevia i dolori del corpo, elimina le tossine, favorisce la digestione
  • Elimina la cellulite, deterge la pelle grassa e i capelli grassi, calma l'ansia
  • Aiuta con concentrazione, profuma l'aria, uso culinario
  • Diluito in olio vegetale o unguento
  • Essere usato con un diffusore

Cetriolo e acqua di limone

Come detto in precedenza, aumenta l’assunzione di liquidi aiuta a diluire la ritenzione idrica in tutto il tuo organismo. Oltre a bere semplice acqua, aggiungi qualche fetta di cetriolo e di limone al tuo bicchiere.

Entrambi questi frutti hanno proprietà antinfiammatorie e ti aiuteranno a sbarazzarti dei piedi gonfi. A volte, il gonfiore può verificarsi a causa dell’eccessiva ritenzione di liquidi nel corpo. Uno dei modi migliori per ridurre il gonfiore è usare il cetriolo come tuo fedele alleato. I nutrienti presenti nel cetriolo aiutano a rilasciare l’acqua in eccesso nel corpo, riducendo quindi il gonfiore alla lunga.

Alza i piedi

Quando dormi, tieni sollevati i tuoi piedi gonfi in appoggio su guanciali, cuscini, o su qualsiasi cosa possa aiutarti a tenerli sollevati, volendo anche una pila di enciclopedie o elenchi telefonici, se non hai altro, perchè no…

Se stai cercando di ridurre il gonfiore dei piedi durante la gravidanza, prova anche a sollevare i tuoi piedi più volte al giorno e quindi non solo quando vai a dormire. Quando lo fai, punta a tenerli sollevati circa 20 minuti alla volta, anche su un pouf o una sedia. In caso di gravidanza, cerca di evitare di rimanere in piedi per lunghi periodi di tempo e di alzarti solo quando non puoi farne veramente a meno.

Muoviti!

Se ti siedi o stai in piedi in una zona fissa per un lungo periodo di tempo (come al lavoro), questo può portare a peggiorare la tua situazione con i piedi gonfi. Prova a muoverti un po’ ogni ora, anche se si trattasse di una passeggiata in un’altra zona della casa o dell’ufficio.

Integratori di magnesio

Se il tuo organismo trattiene eccessivamente i liquidi, e da qui il gonfiore, potresti avere una carenza di magnesio. Mangiare cibi ricchi di magnesio può aiutare a colmare questi scompensi.

Gli alimenti ricchi di magnesio da aggiungere alla dieta includono:

  • mandorle
  • tofu
  • anacardi
  • spinaci
  • cioccolato fondente
  • broccoli
  • avocado

Assumere da 200 a 400 milligrammi di magnesio al giorno potrebbe aiutare a limitare il tuo gonfiore. Prima di prendere qualsiasi tipo di integratore però, è sempre meglio che tu chieda un parere al medico. Gli integratori di magnesio non sono adatti a tutti, soprattutto se sei una persona alle prese con problemi ai reni o al cuore.

OffertaBestseller No. 1
LongLife Magnesium 375® | Integratore con 5 sali di magnesio | Integratore magnesio |100 tavolette rivestite per una migliore deglutizione | Non contiene biossido di titanio | Senza glutine
  • 🇮🇹 QUALITÀ ITALIANA: LongLife è l’azienda italiana leader nella produzione di integratori alimentari di eccellente qualità, grazie al sistema di controllo HACCP. Numerose le certificazioni ottenute tra cui la Good Manifacturing Practice - FDA, la Food Safety System Certification 22000 e la Play Sure Doping Free.
  • 🧪 FORMULA COMPLETA: integratore di magnesio donna e uomo, con 5 sali di magnesio ad alta biodisponibilità: ossido, carbonato, citrato, gluconato e succinato. Magnesium 375 LongLife è un magnesio completo, di origine naturale, combatte la stanchezza fisica e mentale, sostiene il metabolismo energetico e promuove le funzioni muscolari.
  • 🌱 VEGANO: è adatto ad un'alimentazione vegana. Non contiene biossido di titanio o altri additivi. È senza glutine ed è certificato kosher. Grazie alla sua composizione, l'assorbimento è più rapido.
  • 💊 FACILE DEGLUTIZIONE: grazie alle tavolette rivestite, gli integratori di magnesio LongLife sono più facili da deglutire. Ogni tavoletta misura 19 mm. Per una deglutizione ancora più semplice potete provare il formato compresse effervescenti (digitare il codice B098PVW6PM sulla barra di ricerca) oppure Magnesium 188, in compresse di dimensioni ridotte (codice B084VPQGYZ).
  • ♻️ CONFEZIONE RICICLATA: il barattolo è prodotto con plastica R-PET, 100% riciclata e riciclabile a fine utilizzo. Progettato per preservare integrità e freschezza del prodotto. Ogni singola confezione viene protetta da una tecnologia tre volte più efficace: un sigillo per isolare dagli agenti esterni, un tappo inviolabile e una pellicola a protezione di polvere e umidità.

Modifiche nella dieta

Ridurre l’assunzione di sodio può aiutare a ridurre il gonfiore nel tuo corpo, compresi i piedi. Opta per le versioni a basso contenuto di sodio di tutti i cibi che consumi abitualmente e cerca di non aggiungere troppo sale ai pasti. Meglio sarebbe addirittura escluderlo del tutto.

Perdere peso se si è in sovrappeso

Essere in sovrappeso può causare una riduzione della circolazione sanguigna, portando quindi a un gonfiore degli arti inferiori. Può inoltre causare ulteriore tensione ai piedi, portando ad avvertire dolore quando si cammina. Ciò può comportare una maggiore sedentarietà, che a sua volta può anche causare ulteriore accumulo di liquidi nei piedi. Insomma, un cane che si morde la coda.

Perdere peso può aiutare ad alleviare la tensione dei piedi e possibilmente ridurre anche il gonfiore del piede. Parla con il tuo medico se hai bisogno di perdere peso perché esistono molti modi sani per farlo diffidando da soluzioni molto meno ortodosse e dannose per la salute.

Massaggia i piedi

Fare un massaggio può essere ottimo per i piedi gonfi e può anche favorirne il rilassamento. Massaggia (o chiedi a qualcuno di farlo per te) i tuoi piedi, spingendo in direzione del cuore con colpi decisi e facendo un po’ di pressione. Questo può aiutare a spostare i liquidi fuori dall’area e ridurre edema e gonfiore.

Cibi ricchi di potassio

Una carenza di potassio può contribuire all’ipertensione e alla ritenzione idrica. Se non hai restrizioni dietetiche, considera di mangiare cibi contenenti molto potassio.

Tra gli alimenti naturalmente ricchi di potassio annoveriamo:

  • patate dolci
  • fagioli bianchi
  • banane
  • salmone
  • pistacchi
  • pollo

Prova anche a bere succo d’arancia o latte magro al posto della solita coca cola.

In caso di patologie, in particolare quelle legate a problemi renali, è sempre raccomandabile consultare il medico prima di aggiungere molto potassio in più alla tua alimentazione.

Abolisci l’alcol

L’alcol può indurre il corpo a trattenere l’acqua in eccesso, facendo gonfiare i piedi. Abolisci il consumo di alcol quando sei alle prese con questo disagio, ma ricorda anche che il gonfiore ricorrente dei piedi dopo aver bevuto alcolici può essere il segno di un problema di salute più ampio che potrebbe riguardare cuore, fegato o reni. Quindi, allerta il medico se dovessi notare questa correlazione. In assoluto, evitare l’alcol non potrà far altro che farti bene.

Quando vedere il medico

Ogni persona ha delle diversità. A seconda di ciò che causa il gonfiore, alcuni di questi rimedi potrebbero non essere sempre efficaci per tutti. Se uno non funziona, non esitare a provarne un altro o usarne uno insieme ad un altro in modo combinato.

Se nessuno di questi rimedi casalinghi allevia i piedi gonfi o noti altri sintomi che accompagnano i tuoi piedi gonfi però, allora è il caso di chiamare un medico.

Questi sintomi potrebbero indicare che la causa del tuo gonfiore è da rintracciare in una condizione di salute di base che deve essere trattata.

Il medico potrebbe optare per prescriverti dei diuretici qualora ritenesse che siano necessarie misure mediche per ridurre la tua ritenzione idrica.

Se sei incinta, chiedi al tuo ostetrico prima di assumere qualsiasi integratore o prima di aumentare il livello di attività.

In caso di patologie o assunzione di farmaci, consultare il medico prima di aggiungere un integratore. Anche gli integratori e le vitamine naturali possono interferire con i farmaci, quindi è sempre bene ascoltare il parere di un esperto.