Rimedi Naturali

Rimedi naturali per il raffreddore

raffreddore img

Il raffreddore comune è un’infezione del tratto respiratorio superiore. È una delle principali cause alle base delle visite mediche e dell’assenteismo a scuola e al lavoro.

I principali sintomi del raffreddore includono:

  • mal di gola,
  • secrezione nasale, incolore e fluida,
  • starnuti,
  • fatica,
  • febbre moderata,
  • secrezione rinofaringea (muco in gola),
  • ostruzione nasale,
  • ispessimento del muco dopo una settimana,
  • tosse che dura più di una settimana.

Preparare un efficace rimedio domestico contro il raffreddore non richiede una conoscenza approfondita della fitoterapia. Inoltre, non è necessario procurarsi erbe con nomi sconosciuti ed esotici magari difficili da reperire. Molti rimedi naturali fatti in casa sono già presenti nella tua cucina e sono molto efficaci.

Sentiti libero di provare questi 25 semplici ma efficaci suggerimenti per ritrovare la tua energia!

Ecco dunque una vasta lista di rimedi naturali efficaci per alleviare e curare i raffreddori.

Zinco

Al primo segno di raffreddore, prendi una compressa di gluconato di zinco ad intervalli regolari (secondo posologia). Tuttavia, non prenderlo per più di una settimana. In eccesso, lo zinco può paradossalmente indebolire il sistema immunitario. Evita quegli integratori che contengono acido citrico o sono dolcificati con sorbitolo o mannitolo; sembra che questi ingredienti riducano l’efficacia del minerale.

Astragalus

Prendi una capsula da 250 mg di Astragalus due volte al giorno fino a quando non starai meglio. Questa pianta utilizzata nella medicina tradizionale cinese stimola il sistema immunitario e sembra combattere efficacemente raffreddori e influenza. Per evitare la ricaduta, continuare il trattamento per una settimana dopo la scomparsa dei sintomi.

Hydrastis canadensis

Anche nota come Idraste, è una pianta che stimola il sistema immunitario e contiene composti che uccidono i virus, compresi quelli del raffreddore. Non appena si inizia a sentirsi male, assumere 125 mg cinque volte al giorno per cinque giorni. Tenete presente che l’Idraste è anche una delle 10 cure naturali efficaci per la diarrea.

Aglio

L’aglio, un antisettico naturale, attacca i virus del raffreddore come pochi altri alimenti. Se hai il coraggio, metti un piccolo spicchio in bocca e inala i vapori nella gola e nei polmoni. Quando l’effetto diventa troppo forte, sminuzzalo e diluiscilo in con un bicchiere d’acqua.

Zenzero

Per aiutarti a sbarazzarti del raffreddore, prendi un po’ di rafano o zenzero fresco, grattugia la radice e mangiane una piccola quantità. Per evitare fastidi allo stomaco, prendi queste piante a fine pasto. Bevi una tazza di tè allo zenzero. Questo rizoma aiuta a bloccare la produzione di sostanze che causano congestione dei bronchi e difficoltà respiratorie. Contiene infatti gingeroli, ossia composti antitosse naturali.

Olio di ginepro

Quando il raffreddore o l’influenza ci colpiscono, il nostro sistema immunitario si indebolisce, rendendo più difficile la nostra lotta il raffreddore stesso e purtroppo anche contro le altre infezioni. L’olio di ginepro stimola il metabolismo e rafforza il nostro sistema immunitario per aiutarci a combattere il virus più velocemente.

Probiotici

Oltre a migliorare la salute e la digestione intestinale, i probiotici stimolano il sistema immunitario e possono proteggere da raffreddori e influenza. Uno studio del 2009 pubblicato sulla rivista Pediatrics ha scoperto che i bambini che avevano assunto probiotici ogni giorno per sei mesi hanno ridotto la loro incidenza di infezioni virali, abbreviato la durate delle stesse e ridotto la necessità di prescrizioni di antibiotici.

Goditi i numerosi benefici per la salute dei probiotici integrandoli nella tua dieta per combattere l’infiammazione, rafforzare il sistema immunitario e migliorare la digestione.

Acqua salata

Per alleviare il naso che cola quando hai il raffreddore pulisci le narici con acqua salata.

Sciogliere 2 cucchiaini di sale marino grosso in un bicchiere di acqua distillata o acqua minerale calda. Soffia il naso e poi fai entrare il liquido in ciascuna narice con un contagocce.

Zuppa di pollo

La zuppa di pollo è un antico rimedio che si è dimostrato efficace contro il raffreddore. Aggiungi l’aglio appena tritato alla tua zuppa; darai una spinta al tuo sistema immunitario e moltiplicherai l’effetto benefico di ben due rimedi naturali. Per migliorare ulteriormente il potere decongestionante della tua zuppa, aggiungi i fiocchi di peperoncino.

Restare idratati e in un ambiente umido

Bevi molta acqua, almeno otto bicchieri da 250 ml al giorno, manterranno le tue mucose umide e alleggeriranno una varietà di comuni sintomi del raffreddore, inclusi gli occhi secchi (per dirne uno). I liquidi aiutano anche a eliminare il muco e, di conseguenza, facilitano l’espulsione.

Sempre allo scopo di diluire il muco, assicurarsi che l’aria in casa sia sufficientemente umida e calda e che le stanze siano ben ventilate. Nella tua stanza, posiziona ciotole d’acqua vicino alle fonti di calore o aziona l’umidificatore.

Bagno di senape

Immergi i piedi in un bagno di senape. In una ciotola, mescola 1 cucchiaio di senape in polvere in 1 litro di acqua calda. La senape ha l’effetto di far fluire il sangue ai piedi, alleviando così la congestione.

Un impasto di senape può anche essere cosparso sul torace.

Vapore acqueo

Fai bollire dell’acqua e versala in una grande ciotola. Copri la testa con un asciugamano e inala il vapore attraverso il naso per cinque-dieci minuti. Non avvicinare troppo il viso all’acqua poiché potresti bruciare la pelle o inalare i vapori surriscaldati che ti darebbero solo fastidio.

Timo ed eucalipto

Per aumentare l’efficacia del tuo bagno turco, aggiungi all’acqua da cinque a dieci gocce di olio essenziale di timo o eucalipto. Tieni gli occhi chiusi quando inali vapore, poiché gli olii essenziali e il vapore caldo possono irritare gli occhi.

Puoi sostituire gli oli essenziali mettendo un pizzico di timo e un pizzico di eucalipto fresco in una ciotola di acqua bollente. Tieni la testa sopra la ciotola per almeno dieci minuti mentre cerchi di respirare profondamente.

Il timo e l’eucalipto sono tra i primi 10 oli essenziali per alleviare raffreddori e influenza.

Ravanello nero

Avrai bisogno di ravanello nero, zucchero semolato, scolapasta e una bottiglia. Tagliare la verdura a fettine sottili senza sbucciarla. Mettere le fette in uno scolapasta con una ciotola per insalata sotto. Cospargerli di zucchero. Hai bisogno della stessa quantità di zucchero e di ravanelli. Raccogli poi il succo ottenuto e mettilo in una bottiglia.

Menta piperita

L’olio di menta piperita è stato un prezioso stimolante aromatico per secoli. L’aggiunta di alcune gocce di questo olio in una ciotola di acqua calda e l’inalazione dei vapori può aiutare a decongestionare i fori nasali e bronchiali.

L’olio essenziale di menta piperita viene anche usato contro il mal di testa.

Ti fidi dei rimedi naturali?

Vuoi conoscere nuovi modi per dimagrire, credi nel potere della natura e vuoi avere informazioni su tutto ciò che riguarda il benessere di corpo e mente?

Lascia la tua e-mail!

Complimenti! Iscrizione avvenuta con successo.